sabato 3 agosto 2013

Addio fax, per P.A. comunicazioni solo via mail

Addio al fax nella Pubblica amministrazione. Con un emendamento di Lega e Pd al decreto Fare, approvato nella notte in Senato, è riuscito il 'blitz' già tentato senza successo alla Camera. L'emendamento prevede che le comunicazioni all'interno della Pa avvengano per via telematica ''ferma restando l'esclusione dell'invio a mezzo fax''.
Sospesi, fino al 15 settembre, i pagamenti dei canoni per le concessioni demaniali per le spiagge, anche se sono ''stati iscritti al ruolo esattoriale e siano state emesse le cartelle ''. Lo prevede un emendamento approvato nella notte al dl Fare. L'obiettivo è arrivare, nel frattempo, al riordino complessiva della materia.
ansa