mercoledì 1 novembre 2017

VALANGA CONDANNE SU M5S PER TWEET PARISI CONTRO ROSATO HA SCRITTO: SE CONSULTA BOCCIA TUA LEGGE, TI BRUCEREMO

E' una valanga di reazioni di condanna quella che piomba sul M5s per il tweet di Angelo Parisi, l'ingegnere designato assessore ai rifiuti da Giancarlo Cancelleri. Navigando sul proprio profilo del social network Twitter s'era rivolto a Ettore Rosato, "padre" del Rosatellum 2.0, scrivendo: "Facciamo un patto: se la Consulta casserà la tua legge, noi ti bruceremo vivo, ok?". Una bufera politica e mediatica, fomentata dalla denuncia di Claudio Fava, candidato della sinistra, che ha rivelato il contenuto dell'informativa dei carabinieri dell'ordinanza emessa dalla Procura di Termini Imerese per l'operazione 'Black cat', che rivelerebbe rapporti tra i cugini di primo grado - omonimi - Giacomo Li Destri: uno e' candidato nella lista dei Cinque Stelle a Palermo, l'altro è imputato per associazione mafiosa e ritenuto il referente di Cosa nostra della famiglia di Trabia. 
ansa

CAMION SU PISTA CICLABILE A NEW YORK, 8 MORTI E 15 FERITI



TERRORISTA E' UZBEKO 29/ENNE, GRIDA 'ALLAHU AKHBAR: FERMATO Ha lasciato un bigliettino vicino al furgoncino usato per l'attacco, nel quale ha scritto che agiva per l'Isis, il killer che ieri ha fatto tornare il terrore a poche decine di metri dal World Trade Center, il 'Ground Zero' dell'11 settembre. Alle tre del pomeriggio un camion e' piombato su una delle piu' affollate piste ciclabili di Manhattan facendo una strage: almeno otto morti e una quindicina di feriti, ma il bilancio potrebbe salire ancora. L'aggressore e' un 29enne di nome Sayfullo Habibullaevic Saipov, di origini uzbeke, secondo la Cbs: vive a Tampa, in Florida, e sarebbe arrivato negli Stati Uniti dal 2010. E' stato neutralizzato dalla polizia un chilometro dopo la strage, mentre gridava ''Allahu Akhbar''. Per il presidente Usa Donald Trump, che ha immediatamente twittato, e' stato ''un altro attacco da parte di una persone malata e folle''. Il sindaco di New York Bill de Blasio ha detto che si e' trattato di ''un atto terroristico particolarmente codardo''. 
ansa

domenica 29 ottobre 2017

ALLARME ANZIANI, TROPPI FARMACI A OVER 65, INUTILE 1 SU 4


ansa

RISCHIO ECCESSO PILLOLE. UN ALGORITMO INDICA QUELLI INUTILI Cinque milioni di anziani ogni anno vengono ricoverati per diverse patologie, e ogni volta che lasciano l'ospedale si ritrovano con due nuove prescrizioni di farmaci che si aggiungono a quelli che già assumono. Con un 'eccesso di pillole', passando da cinque a sette medicinali da prendere ogni giorno. Così nel giro di tre mesi, a un over 65 su cinque serve un nuovo ricovero, da cui esce con altri farmaci che provoca oltre un milione e mezzo di ricoverati ogni 12 mesi. 

MOLESTIE SESSUALI A WESTMINSTER, SCANDALO GETTA OMBRA SU MAY


ansa

SOSPETTI ANCHE SULLA BBC E NEL PARLAMENTO SCOZZESE Lo scandalo sulle molestie sessuali che imperversa da settimane dopo le denunce di attrici famose a danno del potente produttore americano Harvey Weinstein ha attraversato l'Oceano ed è esploso in Gran Bretagna e approdato a Westmister. Secondo il Sunday Times la premier conservatrice permette ad almeno due ministri, noti come 'molestatoti sessuali seriali', di far parte del suo governo. Il Mail on Sunday punta il dito contro il sottosegretario al Commercio internazionale Mark Garnier che imporrebbe comportamenti sconvenienti alla sua segretaria. Anche alcune note presentatrici della Bbc hanno fatto fronte comune per denunciare le molestie nell'emittente. 

A ROMA, BRANCO INSULTA E PESTA MIGRANTI. 4 FERMI, 1 ARRESTO


ansa
TORINO, IN RIANIMAZIONE CLOCHARD AGGREDITO E DATO ALLE FIAMME Insulti razzisti, poi il pestaggio. A farne le spese due migranti, aggrediti nel centro di Roma da 5 ragazzi fra i 17 e i 19 anni. Uno dei migranti è finito in ospedale, guarirà in 30 giorni. I cinque sono stati bloccati dalla polizia: hanno tra i 17 e i 19 anni: uno è stato arrestato, gli altri denunciati. E la notte scorsa a Torino, un clochard è stato aggredito e dato alle fiamme. L'uomo, un romeno di 60 anni, è ricoverato in rianimazione con ustioni su tutto il corpo. Secondo alcuni testimoni, al principio del dramma potrebbe esserci una lite tra senzatetto. 

ASTI: SCAMBIA CACCIATORE PER CINGHIALE, GLI SPARA E LO UCCIDE






ansa
ALTRO INCIDENTE DURANTE BATTUTA NELL'AVELLINESE, UN FERITO Un cacciatore ha sparato a un altro cacciatore scambiandolo per un cinghiale e lo ha ucciso. E' successo nei boschi dell'Astigiano, dove la vittima era impegnata a cacciare lepri. Nell'avellinese, invece, un uomo è rimasto gravemente ferito all'addome per un colpo di fucile partito accidentalmente dall'arma di un amico. Entrambi stavano conducendo una battuta di caccia al cinghiale. 

SERIE A: ATTESA NAPOLI DOPO VITTORIE DI JUVENTUS E ROMA




MOTOGP, IN MALESIA VINCE DOVIZIOSO. MONDIALE RESTA APERTO Occhi puntati su Napoli-Sassuolo, in programma oggi, dopo la vittoria negli anticipi di ieri di Juventus e Roma. Bianconeri momentaneamente appaiati ai partenopei grazie a una doppietta di Higuain, che festeggia il 101/mo gol in serie A. In MotoGp, Andrea Dovizioso vince e lascia aperto il mondiale: si deciderà a Valencia, ultima gara stagionale. Il quarto posto conquistato a Sepang, infatti, non assicura il titolo a Marc Marquez. In Moto2 Franco Morbidelli arriva terzo e si laurea campione. L'ultimo italiano a vincere il Mondiale nella categoria era stato Marco Simoncelli, nel 2008.(ANSA).

INDIA: SONIA GANDHI DIMESSA DA OSPEDALE TORNA A CASA



AVEVA MANIFESTATO PROBLEMI ALLO STOMACO MENTRE ERA A SHIMLA La presidente del partito del Congresso indiano Sonia Gandhi è stata dimessa ieri sera dall'ospedale di New Delhi dove era stata ricoverata a titolo precauzionale dopo aver manifestato venerdì dolori allo stomaco mentre si trovava a Shimla, capitale dello Stato settentrionale di Himachal Pradesh. Alla leader italo-indiana, che ha 70 anni, è stato consigliato di rimanere al riposo. Nel 2011 la Gandhi è stata operata negli Usa per una patologia allo stomaco mai chiarita ufficialmente dal suo entourage, ma che per i media indiani era di origine tumorale. 

ansa

MOTOGP, IN MALESIA VINCE DOVIZIOSO. MONDIALE RESTA APERTO



MOTO2: MONDIALE A MORBIDELLI, ULTIMO ITALIANO FU SIMONCELLI Andrea Dovizioso ha vinto il gran premio della Malesia ed il Mondiale della classe MotoGp si deciderà a Valencia, ultima gara stagionale. Il pilota italiano ha preceduto il compagno Jorge Lorenzo e Johann Zarco. Quarto posto per Marc Marquez, il cui vantaggio in classifica su Dovizioso è sceso a 21 punti. Ma il protagonista della domenica è Franco Morbidelli, laureatosi campione mondiale in Moto 2. L'ultimo italiano a vincere il Mondiale nella categoria era stato Marco Simoncelli, nel 2008. Per una tragica coincidenza, il pilota riminese aveva conquistato il titolo proprio a Sepang dove tre anni dopo è morto. 
ansa

ASSEDIO IN HOTEL MOGADISCIO: UCCISI 3 TERRORISTI, 30 LIBERATI



ansa

ASSALTO SHABAAB, DOPO DUE AUTOBOMBA E KAMIKAZE, 23 MORTI E' terminato con l'uccisione di tre dei 5 terroristi l'assedio all'hotel Nasa-Habloid di Mogadiscio, messo a segno ieri sera dopo l'attacco con due autobomba in cui sono morte almeno 23 persone. Due i malviventi catturati. Nella notte, le forze di polizia somale hanno liberato 30 delle persone intrappolate nella struttura dai terroristi islamici di Al Shabaab. Le vittime dell'attacco all'hotel sono soprattutto poliziotti, ma i soccorritori hanno trovato i corpi di una donna e di tre bambini, uno dei quali un neonato, uccisi con un colpo d'arma da fuoco alla testa. 

PIEMONTE, LA VALSUSA RIPRENDE A BRUCIARE: 60 EVACUATI



ansa

TORNA IL FORTE VENTO E RIACCENDE I FOCOLAI, RESTA ALLERTA La Valle di Susa riprende a bruciare. Il forte vento ha riacceso alcuni roghi che sembravano sotto controllo. Le fiamme sono arrivate a lambire le case delle frazioni Trinità e Seghino, nella zona di Mompantero, costringendo i Vigili del Fuoco ade evacuare sessanta persone. Ieri, grazie a una tregua del vento, il fronte degli incendi era stato fermato o rallentato. La situazione complessiva è migliorata, ma l'allerta resta massima, ha ammonito il presidente della Regione, Chiamparino. 

TORINO, CLOCHARD AGGREDITO E DATO ALLE FIAMME



IN UN GIARDINO PUBBLICO, LA VITTIMA HA SESSANT'ANNI Un clochard è stato aggredito e dato alle fiamme ieri sera in un giardino pubblico di Torino. L'uomo, un romeno di 60 anni, è stato portato all'ospedale San Giovanni Bosco. La polizia sta svolgendo indagini. Il fatto si è verificato nei giardini intitolati a Madre Teresa di Calcutta. 

CATALOGNA, A BARCELLONA SFILANO GLI UNIONISTI




RAJOY ASSUME POTERI PUIGDEMONT, MA PRESIDENT VA AVANTI Centinaia di migliaia di persone sono attese oggi a Barcellona per una mega-manifestazione organizzata dagli unionisti che si oppongono all'indipendenza della Catalogna. Una simile manifestazione si è tenuta ieri a Madrid nella quale hanno preso parte diverse migliaia di persone. Ieri il governo spagnolo ha formalizzato nella Gazzetta ufficiale la rimozione del presidente della Catalogna, Carles Puigdemont e del Govern, lo scioglimento del Parlament, la convocazione di elezioni il 21 dicembre e il licenziamento in massa di oltre 150 alti funzionari catalani. Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha assunto competenze e poteri di Puigdemont, e li ha delegati alla vicepremier Soraya Saenz de Santamaria. 
ansa

PIEMONTE, GIORNATA SENZA VENTO HA RALLENTATO FRONTE INCENDI




RESTA ALLERTA, OGGI TORNA VENTO IN ZONA INTERESSATA DA ROGHI Una giornata senza vento ha consentito di fermare o rallentare il fronte degli incendi in Piemonte. Dal Canavese alle valli del Cuneese, la situazione e' migliorata, ma l'allerta resta massima, ha ammonito il presidente della Regione, Sergio Chiamparino. Oggi, infatti, e' previsto che torni a soffiare il vento in una vasta regione che comprende anche le vallate devastate dai roghi di questa settimana. Continuera' quindi la battaglia contro gli incendi che minacciano aree di grande pregio ambientale come il parco nazionale del Gran Paradiso e la piu' vasta cembreta d'Europa, il bosco dell'Aleve', nel Saluzzese, citato anche da Virgilio nell'Eneide. 
ansa

I primi prodotti omeopatici entrano nel prontuario farmaci

Da AIFA stanno arrivando le prime autorizzazioni come farmaci per i 'rimedi omeopatici', che fino ad oggi non hanno avuto lo status di medicinali. Sono oltre 3.000 i codici di Autorizzazione all'Immissione in Commercio richiesti. Una vera rivoluzione per le aziende omeopatiche, che hanno dovuto presentare una corposa documentazione e un elaborato dossier di registrazione ora al vaglio dell'Agenzia del Farmaco, mai presentato fino ad ora.
    "Le aziende hanno dovuto sostenere onerosi investimenti per adeguarsi alle richieste di Aifa - spiega il Presidente di Omeoimprese Giovanni Gorga - e da gennaio 2019 tutti i medicinali omeopatici in commercio avranno ottenuto l'AIC, proprio come avviene per i farmaci allopatici. Vi sono, però, sostanziali differenze, che rischiano di mettere in ginocchio il settore".
    Ma per le aziende "pensare di trattare l'omeopatia alla stessa stregua della medicina tradizionale implica un errore di valutazione. Le aziende omeopatiche, infatti, hanno dimensioni inferiori rispetto alle aziende farmaceutiche e non possono permettersi di affrontare gli stessi costi di registrazione".
    "Il decreto Tariffe del Ministro Lorenzin dello scorso febbraio 2016 stabilisce importi tariffari assolutamente improponibili - continua Gorga -. Si tratta di cifre insostenibili per un settore che comunque non può né vuole pensare di competere con le big pharma".
    "Siamo felici che anche l'Aifa e il Ministero abbiamo riconosciuto a tutti gli effetti il valore dell'omeopatia rispetto alla medicina tradizionale - prosegue Gorga -, ma occorre che ogni settore venga considerato in base alle singole peculiarità. In Italia sono oltre 8 milioni le persone che si rivolgono all'omeopatia, e se non troveranno medicine italiane in vendita, compreranno preparati stranieri. Il settore in Italia morirà, a favore delle aziende estere".
    L'obiettivo che Omeoimprese si pone per i prossimi mesi è, dunque, di lavorare con le Istituzioni per rivedere il decreto tariffe. 
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Striscia di Gaza, musulmani e cristiani palestinesi uniti contro l’occupazione

Gaza-Quds Press e PIC. Mahmoud al-Zahhar, membro dell’Ufficio politico di Hamas, ha dichiarato che Israele non fa differenza, nelle sue violazioni, tra Palestinesi musulmani e cristiani, e che questi sono uniti di fronte all’occupazione.
Tali affermazioni sono state rese durante una visita di una delegazione del blocco parlamentare di Hamas “Cambiamento e Riforma” alle Chiese ortodossa e cattolica della Striscia di Gaza.
Il dirigente di Hamas ha ribadito la determinazione del Movimento a garantire sicurezza e stabilità per i cristiani palestinesi di Gaza.
Zahhar ha aggiunto che tali visite hanno lo scopo di consolidare le relazioni tra musulmani e cristiani a Gaza, la loro unità e determinazione nel difendere la Causa nazionale.
Ha poi sottolineato la necessità di liberare i luoghi santi musulmani e cristiani dalla morsa dell’occupazione coloniale israeliana.
infopal.it

Fatah: l’UK deve riconoscere la Palestina per rettificare l’errore Balfour

Il membro del comitato esecutivo di Fatah, Azzam al-Ahmad, ha invitato il Regno Unito a correggere l’errore storico risultato nella Dichiarazione di Balfour, riconoscendo “immediatamente” lo Stato della Palestina, secondo quanto riportato mercoledì dal al-Wattan Voice.
Durante un incontro con il Console generale britannico Philip Hall, al-Ahmad ha discusso gli ultimi sviluppi sullo scenario palestinese e ha chiesto di riconoscere lo Stato palestinese come parte del suo appoggio per una soluzione a due stati.
Al-Ahmad si è incontrato anche con il console italiano Fabio Sokolowicz nel suo ufficio a Ramallah, aggiornando i due sulla riconciliazione palestinese e le azioni del governo di accordo nazionale a Gaza.
I consoli britannico e italiano hanno annunciato il loro appoggio per porre fine alla divisione palestinese, sottolineando che ciò dovrebbe far avanzare le possibilità di un processo di pace.
infopal.it

Nove Palestinesi arrestati dalle forze dell’ANP

Le forze di sicurezza dell’Autorità nazionale palestinese, ANP, hanno arrestato, nei giorni scorsi, nove cittadini palestinesi tra cui ex-detenuti, per la loro affiliazione politica.
A Jenin, il Servizio di sicurezza preventivo dell’ANP (PPS) ha arrestato il direttore del comitato cittadino per la Zakat, Ahmad Salatneh, e il suo vice Ibrahim Jabr, dai loro uffici.
L’ex prigioniero Rami Sharida è stato arrestato nel campo profughi di Salam, mentre accoglieva l’ex prigioniero Fazaa Sawafda dopo la sua liberazione dalle carceri israeliane.
Il prigioniero politico Misra Afaneh ha dichiarato lo sciopero della fame nelle carceri dell’ANP in segno di protesta contro la sua detenzione amministrativa.
Il PPS ha arrestato un giovane dal suo posto di lavoro a Salfit, e un altro ragazzo a Ramallah.
Due arresti sono stati condotti a Betlemme, tra cui un ex prigioniero, e altri due a Hebron, contro ex detenuti.
Nel frattempo, l’ex prigioniero Shadi Namura continua a essere detenuto da 155 giorni nel carcere di Gerico, sebbene vi sia un ordine del tribunale che ne decreta la liberazione.
infopal.it

Gerusalemme, proprietà della chiesa ortodossa vendute a compagnie israeliane

Proprietà della Chiesa ortodossa a Gerusalemme, Giaffa e Cesarea sono vendute a prezzi molto bassi e discutibili a compagnie site in paradisi fiscali offshore, secondo Haaretz.
Documenti ottenuti dal giornale israeliano sembrano mostrare che una compagnia sconosciuta abbia comprato un palazzo di uffici a tre piani nella strada King David, a Gerusalemme, per 850.000 dollari – in una zona con spazi di vendita al dettaglio di particolare importanza.
Un altro affare ha pure riguardato la vendita di un’area di 2,3 dunum (1 d.= 1.000 m²) nel quartiere di Al-Baqaa di Gerusalemme per 350.000 dollari; una valutazione estremamente bassa per una zona talmente ricercata come quella.
Altrove nella regione, circa sei dunum vicino alla Torre dell’Orologio a Giaffa, zona costituita da decine di imprese, sono stati venduti per la somma di 1,5 milioni di dollari, e a Cesarea 430 dunum, incluse considerevoli sezioni del parco nazionale, venduti per 1 milione di dollari soltanto.
Se per il momento la ragione di queste numerose vendite a prezzi così bassi rimane un mistero, i registri delle vendite mostrano che le zone vendute sono state nel frattempo rivendute ad un’altra azienda, anch’essa registrata in un paradiso fiscale. Dal momento che gli acquirenti sono delle compagnie straniere registrate in paradisi fiscali, è impossibile acquisire qualunque tipo di informazione sui nuovi proprietari.
Di conseguenza, migliaia di abitanti a Gerusalemme vivono nell’incertezza riguardo il possesso delle loro abitazioni. Alcuni di loro hanno affrontato delle difficoltà nel vendere le loro proprietà o addirittura nell’istallare ascensori nei loro edifici.

Questa settimana, il Patriarca greco Teofilo III ha incontrato Papa Francesco per esprimere la sua preoccupazione riguardo alla situazione immobiliare cristiana.
È stato riportato che il Patriarca sta combattendo contro i politici israeliani che vogliono confiscare terre a Gerusalemme e contro l’organizzazione ebraico-israeliana Ateret Cohanim che tenta di rivendicare la proprietà di alcuni immobili presumibilmente venduti alla stessa dall’ex Patriarca.
Ciò nonostante,Teofilo III si trova sotto tiro da parte della sua comunità per le inspiegabili vendite di quelle che sono considerate proprietà fiduciarie.
Il Vaticano ha risposto alla richiesta offrendo la sua disponibilità a seguire la questione “nella maniera più appropriata”
infopal.it

MOTOGP: MALESIA,1/A FILA DOVIZIOSO


 In MotoGp Andrea Dovizioso provera' nel Gran Premio della Malesia a sbarrare la strada a Marc Marquez verso la conquista anticipata del Mondiale. L'italiano parte in prima fila col terzo tempo, lo spagnolo e' in terza fila. (ANSA).

F1: MESSICO, POLE VETTEL


 In Formula 1 pole position per il ferrarista Sebastian Vettel nel Gran Premio del Messico, la cinquantesima in carriera. Secondo tempo per Max Verstappen, terzo per Lewis Hamilton, che oggi ha a disposizione il secondo match point mondiale.
ansa


MILAN-JUVENTUS 0-2 E ROMA-BOLOGNA 1-0 IN ANTICIPI 11/A DI A



MILAN-JUVENTUS 0-2 E ROMA-BOLOGNA 1-0 IN ANTICIPI 11/A DI A 

Nei due anticipi dell'11/a giornata di serie A la Juventus ha battuto il Milan al Meazza per 2-0 e la Roma ha piegato il Bologna all'Olimpico per 1-0. I bianconeri, grazie alla doppietta di Higuain, raggiungono momentaneamente in testa alla classifica il Napoli, impegnato oggi in casa col Sassuolo. I giallorossi vincono con una prodezza di El Shaarawi e sono a -4 dalla coppia al comando, con una partita da recuperare.

ansa


CATALOGNA, PREMIER SPAGNA RAJOY ASSUME POTERI PUIGDEMONT PRESIDENT VA AVANTI, INVITA NAZIONE A OPPOSIZIONE PACIFICA



La Catalogna si e' svegliata ieri Repubblica e Monarchia e con due governi: uno con la forza dello Stato spagnolo, l'altro 'destituito' e non riconosciuto dal resto del mondo. Il premier Mariano Rajoy ha assunto competenze e poteri di Puigdemont, e li ha delegati alla vicepremier Soraya Saenz de Santamaria. Il President Puigdemont non ha accettato pero' la destituzione e ha detto che ''solo il parlamento puo' farlo''. Dalla sede del Govern di Girona, quasi gia' in esilio, ha invitato in Tv la nazione ''all'opposizione democratica, civile e pacifica'' contro l'''aggressione premeditata alla volonta' espressa dai catalani'' da parte di Madrid. Il comandante della polizia catalana Josep Lluis Trapero ha invece accettato la destituzione. 
ansa

SI DIMETTE PAOLO GIORDANA, CAPO GABINETTO APPENDINO A TORINO


ansa

RIVELATA TELEFONATA IN CUI CHIEDE CANCELLARE MULTA AD AMICO Paolo Giordana, capo di gabinetto della sindaca di Torino Chiara Appendino, dei Cinque Stelle, si e' dimesso dopo la pubblicazione sul quotidiano ''La Repubblica'' di una conversazione telefonica in cui chiedeva al presidente di Gtt, la societa' che gestisce i trasporti pubblici a Torino, di intervenire per una multa da 90 euro presa da un amico per un biglietto dell'autobus non timbrato. ''Chi fa errori come questo va fuori'', fanno sapere fonti di primissimo livello da Acitrezza, in Sicilia, dove Luigi Di Maio ha precisato che ''le dimissioni si commentano da sole''. 


PREMIER TRATTEGGIA PROGRAMMA DI SINISTRA IN VISTA ELEZIONI

Dal palco della conferenza programmatica del Pd, nel museo di Pietrarsa, il premier Paolo Gentiloni ha tratteggiato un programma chiaramente di sinistra in vista di fine legislatura e delle prossime elezioni politiche. ''Dobbiamo darci con la tua leadership, caro Matteo - ha detto Gentiloni a Renzi - l'assetto il piu' largo possibile, aperto verso il centro e la sinistra, per vincere e governare''. Il presidente del Consiglio ha provato cosi' a spazzare via giornate di tensione e di divisioni nel Pd. Ma ha anche sollecitato il Pd ad essere responsabile e ad assumere ''l'impegno solenne'' a una ''fine ordinata della legislatura'' per ''non dissipare'' i risultati ottenuti. C'e' stata ''qualche visione diversa'' ma ''nessuna frattura'', ha assicurato Renzi. 
ansa

sabato 28 ottobre 2017

Chi è Paolo Giordana, il capo gabinetto di Chiara Appendino che si è dimesso dopo lo scandalo multa

Ex seminarista, non ha mai aderito al Movimento 5 Stelle. È stato vicino ad Appendino, l'ha condotta alla vittoria. Era finito nell'occhio del ciclone anche per il ruolo di primo piano nell'organizzazione della proiezione in piazza San Carlo della finale di Champions

Chiara Appendino perde il suo «Rasputin», l'uomo che come un'ombra l'ha affiancata e seguita sin dal suo primo ingresso in consiglio comunale, il pigmalione che ha creduto in lei e l'ha aiutata, ancora 27enne, a muovere i primi passi nelle aule della politica subalpina, costruendo la sua candidatura contro Piero Fassino e conducendola ad una insperata vittoria. Paolo Giordana termina la sua corsa al fianco della sindaca di Torino inciampando sulla richiesta di un favore, una multa da togliere ad un amico, indirizzata all'amministratore delegato dell'azienda municipale dei trasporti Gtt. Le dimissioni sono arrivate a fine mattinata, appena l'ex capo di gabinetto ha lasciato gli uffici della procura torinese, dove si trovava per difendersi dall'accusa di falso in atto pubblico in un'altra vicenda, quella sul debito con la Ream tenuto «nascosto», secondo i magistrati, durante la compilazione del bilancio comunale; l'ultima grana, almeno sino ad oggi, abbattuta sul braccio destr La parabola crescente di Giordana aveva cominciato a incrinarsi, infatti, pochi mesi dopo l'insediamento della giunta Cinque Stelle. Ultima è arrivata la multa tolta all'amico. Ma prima del suo coinvolgimento nell'inchiesta sul caso Ream, il capo di gabinetto era finito nell'occhio del ciclone anche per il ruolo di primo piano avuto nell'organizzazione della proiezione in piazza San Carlo della finale di Champions, un evento finito con il tragico bilancio di 1526 feriti e una vittima. E prima ancora era inciampato nel fallimento organizzativo dei mercatini di Natale. Ma chi è Giordana, lo scopritore delle doti della sindaca Appendino? Ex seminarista, le foto online lo ritraggono ancora in abiti religiosi per la sua adesione, dopo l'uscita dalla chiesa cattolica, al movimento progressista dei Vecchi Cattolici, e infine al «Patriarcato ortodosso d'Europa», una chiesa autonoma di cui è prete. Giordana è l'immagine dell'ex che torna e vince. Non ha mai aderito al Movimento 5 Stelle. È stato vicino ad Appendino, l'ha condotta alla vittoria. E questo basta. D'altronde le sue amicizie politiche sono trasversali: dai postfascisti di An ai liberali. Ad un certo punto approda al centrosinistra ed entra nello staff dell'amministrazione Chiamparino, prima con Paolo Peveraro, attuale presidente di Iren, poi con Alessandro Altamura, ex presidente del Pd torinese. Era assegnato all'assessorato al commercio dove ha imparato a conoscere la macchina della burocrazia comunale, una conoscenza che gli è poi servita per fare da insider per conto di Appendino. Nel 2011 appoggia la candidatura di Piero Fassino, ma l'ex segretario Ds non gli dà corda, lo emargina. Così Giordana, che si sarebbe aspettato una ricompensa per il lavoro di ghostwriter in campagna elettorale, punta su un altro cavallo, quella Appendino, numero uno dell'opposizione Cinque Stelle, neofita della Sala Rossa, che sedeva sotto il quadro del sindaco della peste Bellezia, figura amata dal pigmalione di Chiara. Fra Giordana e Appendino si instaura un rapporto di collaborazione e di fiducia sin dall'inizio. Lui fa valere i suoi canali, usa le informazioni raccolte stando al fianco di Fassino e le propone interpellanze, che diventano pallottole nella battaglia della consigliera grillina contro il «Sistema Torino». Lei si impone come unica candidata sindaca possibile per il M5s. Così Giordana la battezza e le dice: «Tu diventerai sindaco». Lei è incredula, ma Giordana è sicuro di condurla alla vittoria. Il «Rasputin» di Appendino ha fatto della politica una professione, al contrario del dogma Cinque Stelle. E alla fine, come è successo con il capo di gabinetto della sindaca Raggi a Roma, il suo «professionismo» è finito per essere un ostacolo da rimuovere per permettere a Chiara Appendino di proseguire il mandato.

NOVEMBRE MESE DELLE TASSE, SI PAGHERANNO 55 MILIARDI DI EURO


IN ARRIVO NUMEROSE SCADENZE TRA IRPEF, IREA, IVA, IRAP Novembre mese delle tasse, con una tempesta di scadenze fiscali: tra gli acconti e le addizionali Irpef, l'Ires, l'Iva, l'Irap e le ritenute di imposta i lavoratori dipendenti, gli autonomi, le imprese e i possessori di altri redditi saranno chiamati a versare all'erario 55 miliardi di euro. A darne conto è la Cgia di Mestre. L'imposta più "impegnativa" da onorare entro la fine del prossimo mese sarà l'acconto Ires in capo alle società di capitali che dovranno versare 14 miliardi mentre l'Iva dovuta dai lavoratori autonomi e dalle imprese ammonterà a 13 miliardi. (ANSA).


ORRORE IN IRAQ, TROVATA FOSSA COMUNE DELL'ISIS CON 50 CORPI



AD HAWIJA, VITTIME MILITARI 'GIUSTIZIATI SOMMARIAMENTE' Le forze di sicurezza irachene hanno scoperto una fossa comune contenente i resti di 50 persone massacrate dall'Isis a Hawija, 60 chilometri a sud-ovest di Kirkuk, che le truppe governative hanno strappato ai jihadisti dello Stato islamico il 5 ottobre scorso. Si tratta della sesta fossa comune scoperta in questa regione da quando è stata rioccupata dall'esercito di Baghdad. Le vittime erano militari e delle forze di sicurezza irachene, 'giustiziati' sommariamente nel villaggio di Bakara, secondo le forze armate 

ansa

A ROMA SI SFILA CONTRO IL FASCISMO. ANPI: TOLLERANZA ZERO

RAGGI:CITTÀ ANTIFASCISTA.ESTREMISTA TENTA DI ESPORRE BANDIERA A Roma si sfila contro il fascismo nel giorno della marcia del 1922. "Questa giornata - ha detto il presidente nazionale dell'Anpi Carlo Smuraglia - è l'inizio di una nuova era della tolleranza zero: di fascisti non ne vogliamo più sapere". La sindaca Virginia Raggi rivendica che la città è "fieramente e sempre antifascista" e la comunità ebraica chiede di vigilare contro la nascita di nuovi fascismi. Fermato l'attivista di estrema destra Maurizio Boccacci, tentava di esporre una bandiera con il simbolo dell'aquila sul fascio littorio in piazza Montecitorio. 
ansa


TRE EVASI DAL CARCERE DI FAVIGNANA, ANCHE UN ERGASTOLANO



SEGATE SBARRE CELLA. INSORGE SINDACATO: SICUREZZA NON C'È PIÙ Tre uomini, siciliani, sono evasi dal carcere dell'isola di Favignana la notte scorsa. Fra questi un ergastolano, condannato per omicidio. Gli altri due avrebbero finito di scontare la pena nel 2032 e nel 2037. I fuggitivi, dopo aver segato le sbarre della cella, sono saliti sul tetto del reparto e con delle lenzuola, a mo' di fune, si sono lanciati sul muro di cinta. Poi, sempre con le stesse lenzuola, si sono calati sulla strada. 
ansa

EASYJET, ACCORDO CON AIR BERLIN: COMPRA ASSET PER 40 MLN



ALLA COMPAGNIA LOW COST ANCHE AEREI, SLOT E PERSONALE EasyJet e Air Berlin hanno firmato l'accordo con cui la low cost acquisisce parte delle operazioni dell'aviolinea tedesca in fallimento. L'acquisizione ha il valore stimato di 40 milioni di euro e prevede anche il passaggio al vettore inglese di un massimo di 25 aerei A320, del personale navigante di Air Berlin e altri asset compresi gli slot. Il grosso degli asset di Air Berlin è stato acquistato da Lufthansa un paio di settimane fa.

ansa

FRANCESCHINI: NO A RESE DI CONTI NEL PD, IO LAVORO PER UNIRE

DEM IN FIBRILLAZIONE DOPO OK VISCO, FIDUCIA, E ADDIO GRASSO Dario Franceschini assicura di voler unire il PD, 'non certo dividere ancora di più'. 'Leggo di resa dei conti dopo le elezioni siciliane' scrive su Twitter il ministro della Cultura. 'Sorry, lavoro per unire e allargare il campo, non certo per dividere ancora di più'. Di certo i Dem sono in fibrillazione. 
ansa

MOTOGP: IN MALESIA ROSSI E MARQUEZ DOMINANO LE ULTIME LIBERE



F1: IN PROVA VOLA RICCIARDO, HAMILTON VEDE IL QUARTO MONDIALE Valentino Rossi e Marc Marquez hanno ottenuto i migliori tempi al termine degli ultimi due turni di libere sul circuito malese di Sepang dove è in programma la gara di MotoGP. In Formula 1, L'australiano Daniel Ricciardo su Red Bull ha ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gp del Messico. Secondo miglior tempo per il britannico Lewis Hamilton, su Mercedes, al quale basterà un quinto posto nella gara di domenica per conquistare il suo quarto titolo mondiale.(ANSA).

Tempo: previsioni per i prossimi giorni

(ANSA) - ROMA, 28 OTT - 3bmeteo.com comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. DOMENICA 29 OTTOBRE Al Nord soleggiato o velato, salvo maggiori addensamenti su Liguria di Levante e Alpi di confine con spruzzate di neve dai 2000m. Temperature in aumento, massime tra 19 e 24. Al Centro bel tempo iniziale, ma con nubi in aumento sulle Tirreniche e in Sardegna, qui con qualche debole pioggia. Temperature poco variate, massime tra 16 e 20. Al Sud in partenza soleggiato, dal pomeriggio nubi in aumento da ovest con qualche debole pioggia sul Tirreno tra nord Sicilia e Calabria. Temperature stazionarie, massime tra 17 e 22 LUNEDI' 30 OTTOBRE Al Nord in prevalenza soleggiato, salvo qualche addensamento sulla Val Padana centro-occidentale, in diradamento in giornata. Temperature in calo, massime tra 15 e 18. Al Centro qualche pioggia in Sardegna, variabile sulle peninsulari con qualche pioggia al mattino sulle zone interne abruzzesi. Temperature in calo, massime tra 15 e 20. Al Sud nubi sparse e schiarite, maggiori addensamenti su nord Sicilia e Calabria ionica con qualche debole pioggia intermittente. Temperature in lieve diminuzione, massime tra 17 e 21. MARTEDI' 31 OTTOBRE Al Nord in prevalenza soleggiato o poco nuvoloso, salvo qualche addensamento in serata sui confini alpini orientali, specie alto atesini. Temperature stabili, massime tra 15 e 18. Al Centro ancora alcune piogge in Sardegna. Più sole sulle peninsulari salvo qualche innocuo annuvolamento sparso di passaggio. Temperature in calo, massime tra 14 e 19. Al Sud nubi e piogge sparse su bassa Campania, Calabria e Sicilia, più sole altrove, specie sulle regioni del versante adriatico. Temperature in calo, massime tra 15 e 20. (ANSA).

lunedì 26 giugno 2017

Caldo: bollino rosso per 7 città da oggi fino a mercoledì

(ANSA) - ROMA, 26 GIU - Sette citta' con il bollino rosso da oggi a mercoledi', quando se ne aggiungeranno altre due. E' il bollettino sulle ondate di calore del ministero della salute a segnalare le zone piu' a rischio nel corso dei prossimi tre giorni. Da oggi e per tre giorni massima allerta su Ancona, Cagliari, Campobasso, Frosinone, Latina, Perugia e Pescara. Alle quali mercoledi' si aggiungeranno Roma e Rieti.

domenica 21 maggio 2017

Apre Festival Paesaggio, tra profumi e colori di 120 alberi


(ANSA) - ROMA, 19 MAG - Folte chiome di olmi, ciliegi selvatici, querce, frassini, pioppi, e poi piccole radure di tappeto erboso, in un tripudio di colori e profumi della natura da assaporare camminando: è il "Bosco per Roma", una vera e propria foresta urbana composta di 120 grandi esemplari di alberi autoctoni, il primo biglietto da visita della VII edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, in programma da oggi al 21 maggio all'Auditorium Parco della Musica di Roma.
    L'installazione, che inizia su viale de Coubertin e si snoda fino al cuore della Cavea, rappresenta un vero omaggio green alla città (si può accedere gratuitamente) e mette in relazione i simboli del paesaggio italiano (gli alberi) con le architetture concepite da Renzo Piano. Tanti i cittadini, tra cui molti ragazzi e bambini delle scuole, che già questa mattina sono venuti a curiosare al Festival per scoprire in una vera esperienza sensoriale piante rare e insolite, acquisire conoscenze sulla rosa (a cui è dedicata l'edizione del 2017), frequentare corsi.

domenica 14 maggio 2017

TURISMO CULTURALE: Si aprono i giardini segreti di Ferrara anche il 1...

TURISMO CULTURALE: Si aprono i giardini segreti di Ferrara anche il 1...:  FERRARA - Cinquanta giardini segreti e due giorni per visitarli tutti: a Ferrara sabato 13 e domenica 14 maggio torna Interno Verde, i...

TURISMO CULTURALE: Hanji, viaggio nei territori della carta. Dal 17 m...

TURISMO CULTURALE: Hanji, viaggio nei territori della carta. Dal 17 m...: Superare le barriere dei confini nazionali con un dialogo artistico, dove la carta coreana Hanji comunichi con artisti e visitatori ital...

TURISMO CULTURALE: Trovate 17 mummie in Egitto centrale

TURISMO CULTURALE: Trovate 17 mummie in Egitto centrale: (ANSA-AP) - IL CAIRO, 13 MAG - Almeno 17 mummie sono state rinvenute nei pressi di Minya, città egiziana a quasi 250 chilometri a sud d...

TURISMO CULTURALE: Viaggio nella Società Geografica Italiana per i 15...

TURISMO CULTURALE: Viaggio nella Società Geografica Italiana per i 15...:  Esplorazioni, spedizioni e avventure, viaggi, scoperte ma anche commercio. Compie 150 anni proprio oggi la la Società Geografica Italia...

mercoledì 10 maggio 2017

CHAMPIONS, JUVE BATTE ANCORA MONACO E VOLA IN FINALE STASERA ATLETICO-REAL

La Juventus batte 2-1 il Monaco e vola per la seconda volta in tre anni in finale di Champions League, in programma il 3 giugno a Cardiff. La sfidante dei bianconeri si deciderà stasera a Madrid nel ritorno di semifinale tra Atletico e Real, coi blancos di Zidane che all'andata hanno vinto 3-0. L'Inter esonera Pioli: sulla panchina nerazzurra torna Vecchi. Ciclismo: oggi la quinta tappa del Giro di'Italia, Pedara-Messina. (ANSA).

lunedì 8 maggio 2017

L'ITALIA INVIA ALL'UE DECRETI PER PASTA E RISO

PREVEDONO INTRODUZIONE OBBLIGO INDICAZIONE MATERIA PRIMA E' stata avviata la procedura formale di notifica dei decreti dei ministri Maurizio Martina e Carlo Calenda per l'introduzione in Italia dell'obbligo di indicazione della materia prima per riso e grano per la pasta. Lo apprende l'ANSA. I provvedimenti sono stati inviati all'esame della Commissione Ue. In particolare i decreti prevedono per il riso l'indicazione del luogo di coltivazione, di lavorazione e di confezionamento. (ANSA).

VEGAS, L'ITALIA SI PREPARI ALLA STRETTA MONETARIA

IL NOSTRO PAESE NON POTRÀ CONTARE SUL PUNTELLO DELLA BCE "L'inflazione si sta progressivamente riportando in prossimità dell'obiettivo del 2 per cento, mentre negli Stati Uniti è già in corso un inasprimento monetario. L'Italia dovrà preparasi ad affrontare la nuova situazione che si profila, non potendo più contare sul puntello esterno della leva monetaria". Lo ha detto il presidente della Consob, Giuseppe Vegas, nel discorso annuale al mercato finanziario, il settimo e ultimo della sua presidenza. 
ansa

19 ARRESTI DEI NAS FRA MEDICI E IMPRENDITORI FARMACEUTICI

IPOTESI E' CORRUZIONE E RICICLAGGIO, SEQUESTRATE 2 SOCIETÀ L'arresto di 19 persone tra dirigenti medici e imprenditori nel settore farmaceutico, 75 persone indagate, 17 aziende coinvolte in attività illecite e il sequestro di due società e di circa 500.000 euro. Questo il bilancio di una operazione condotta dai Carabinieri del Nas di Parma in seguito a un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip della città emiliana. 
ansa

NEONATA ABBANDONATA A TRIESTE, SEDICENNE IN OSPEDALE

RICOVERATA PER ACCERTAMENTI, COMPLICAZIONI DOPO PARTO La ragazzina che ha dato alla luce la bambina a Trieste, poi trovata abbandonata in uno spazio pubblico, è ricoverata all'Ospedale materno-infantile Burlo Garofolo per accertamenti. Lo rende noto l'Istituto triestino. La sedicenne si era presentata ieri al pronto soccorso, con complicazioni in seguito al parto. La bimba è morta nella serata di ieri mentre era ricoverata in Terapia intensiva pediatrica. La sedicenne, indagata, è a disposizione della Procura della repubblica presso il Tribunale dei Minori che l'ha denunciata, in attesa degli accertamenti sul corpicino della neonata.

ansa

OBAMA A MILANO CON UN CORTEO DI 14 AUTO

CODE E TRAFFICO IN TILT AL SUO PASSAGGIO Obama è arrivato in città da Linate con un corteo di 14 auto, aperto dai poliziotti in moto e chiuso da un'auto della Polizia locale, mentre un elicottero sorvolava la zona. Tutti gli incroci presidiati dai vigili che hanno fermato il traffico, in molti sono scesi dalle auto o i sono fermati ai semafori per scattare foto. Code si sono fermate al suo passaggio, quando il corteo è entrato in città. Il presidente Usa domani sarà ospite d'onore alla terza edizione di Seeds&Chips - The Global Food Innovation Summit - il vertice internazionale sulla food innovation che si è aperto alla Fiera di Rho-Pero. 
ansa

INCENDIO PONTINA: SEQUESTRATO L'IMPIANTO, VERIFICHE DIOSSINA

LA PROCURA AVVIA INDAGINI SUL CORRETTO OPERATO DELL'AZIENDA La Procura di Velletri ha disposto il sequestro dell'impianto della "Eco X" sulla Pontina, vicino a Roma, dove tre giorni fa è divampato un maxi incendio. La procura, secondo quanto apprende l'ANSA, ha incaricato l'Arpa di verificare il grado di diossina eventualmente sprigionatosi nell'aria. Entro giovedì dovrebbero essere disponibili i dati sul grado qualitativo di inquinamento dell'aria, ovvero la natura delle concentrazioni di polveri, e venerdì ci sarà un vertice in procura per un punto della situazione. Inoltre la procura ha avviato accertamenti per verificare la regolarità dell'operato dell'azienda rispetto alle autorizzazioni che aveva ottenuto. 
ansa

FRANCIA, DOMENICA PASSAGGIO DI POTERI HOLLANDE-MACRON

PORTAVOCE MERKEL, LUI E' LA SPERANZA DI MILIONI DI FRANCESI All'indomani della vittoria nelle elezioni, Emmanuel Macron comincia la sua avventura presidenziale. Stamani il presidente eletto e Francois Hollande, presidente uscente, si sono recati all'Arco di Trionfo, per l'omaggio al milite ignoto nella giornata del 72/o anniversario della fine della seconda guerra mondiale. Domenica avverrà il passaggio di poteri tra i due. La prima visita all'estero si svolgerà a Berlino. 'Merkel è molto contenta dell'esito dell'elezione. Macron porta la speranza di milioni di francesi e anche di molte persone in Germania e in Europa', ha detto il portavoce della cancelliera tedesca. 
ansa

OLTRE 200 VITTIME IN DUE NAUFRAGI A LARGO DELLA LIBIA

ARRIVATI PIÙ DI 1000 MIGRANTI A CATANIA E VIBO MARINA Continua la strage di migranti. E dopo la morte di circa ottanta persone in un naufragio avvenuto due giorni fa, con la morte anche dello scafista, una nuova tragedia si è consumata sempre al largo della Libia. Almeno 113 persone sono disperse in mare dopo il naufragio di un gommone avvenuto ieri al largo di Az Zawiyah. Ne dà notizia l'Oim: solo sette i sopravvissuti. Intanto nel porto di Catania è giunta la nave Sirio della Marina Militare con a bordo 541 migranti, mentre 548 sono arrivati a Vibo Marina sulla nave 'Vos Hestia' di 'Save The Children'. 
ansa

I santi del 08 Maggio 2017 BEATA VERGINE DEL SANTO ROSARIO DI POMPEI


BEATA VERGINE DEL SANTO ROSARIO DI POMPEI   
La devozione alla Vergine del Rosario nella cittadina di Pompei risale all’arrivo, come amministratore dei beni della contessa Marianna Farnararo vedova De Fusco, dell’...
www.santiebeati.it/dettaglio/52350
BEATA VERGINE MARIA MADRE DELLA DIVINA PROVVIDENZA   Venerata a Cussanio (CN)
Apparizione dell'8 maggio 1521
Il Santuario di Cussanio dedicato a Maria Madre della Divina Provvidenza, eretto a memoria delle apparizioni del 1521: e la Vergine ache ppare a Bartolomeo Coppa e gli dona tre mir...
www.santiebeati.it/dettaglio/96009
Sant' IDA (ITA)   Monaca a Nivelles
m. Nivelles (Francia), 8 maggio 652
Sposa di Pipino di Landen, madre di Gertrude di Nivelles e di Begge, costruí nel 640 il monastero di Nivelles, per consiglio di s. Amando. ponendovi la propria figlia Gertru...
www.santiebeati.it/dettaglio/37900
NOSTRA SIGNORA DI LUJAN   
www.santiebeati.it/dettaglio/96049
San VITTORE IL MORO   Martire
sec. III-IV
Le notizie più antiche su di lui le abbiamo da Sant’Ambrogio nell’Explanatio evangelii secundum Lucam e soprattutto nell’Inno in onore dei martiri Vittore,...
www.santiebeati.it/dettaglio/52300
San GODONE DI METZ   Vescovo
VII sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/97105
Sant' ELLADIO DI AUXERRE   Vescovo
m. 388 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/52310
Sant' ARSENIO   Diacono
sec. IV/V
www.santiebeati.it/dettaglio/52320
Sant' AGAZIO (ACACIO)   Soldato e martire
m. 304
Sant'Acacio (o Agazio) morì martire intorno al 304. Centurione cappadoce dell'esercito romano di stanza in Tracia, fu accusato dal tribuno Firmo e dal Proconsole Bibiano di essere ...
www.santiebeati.it/dettaglio/90216
San GIBRIANO   
m. 515 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/52330
San DESIDERATO DI BOURGES   Vescovo
m. 550
www.santiebeati.it/dettaglio/52340
San BENEDETTO II   Papa
m. 685
(Papa dal 26/06/684 al 8/05/685) Romano, durante il suo pontificato l'imperatore rinunciò al privilegio di confermare l'elezione del pontefice.
www.santiebeati.it/dettaglio/91524
San MARTINO DI SAUJON   Abate
sec. VI
www.santiebeati.it/dettaglio/52360
San METRONE   Venerato a Verona
sec. VIII
www.santiebeati.it/dettaglio/52370
San WIRONE (WIRO)   Vescovo missionario
Irlanda o Scozia? VII sec. - St-Odilienberg, Olanda, 700 ca.
www.santiebeati.it/dettaglio/91588
Sant' ODGERO   Diacono missionario
Inghilterra, VII sec. - St-Odilienberg, Olanda, 713 ca.
www.santiebeati.it/dettaglio/91590
Sant' AMATO RONCONI   Terziario francescano
Saludecio (Rimini), sec. XIII - † 1300 ca.
Amato Ronconi nacque a Saludecio da una ricca famiglia verso il 1225. Rimasto presto orfano, trascorse la sua giovinezza con la famiglia del fratello Giacomo. Deciso a vivere secon...
www.santiebeati.it/dettaglio/91599
San BONIFACIO IV   Papa
m. 615
(Papa dal 25/08/608 al 8/05/615)Originario della regione dei Marsi, fu eletto dopo nove mesi di sede vacante. Ottenne dall'imperatore il Pantheon, che consacrò alla Vergine e a tut...
www.santiebeati.it/dettaglio/89067
Beata MARIA TERESA DEMJANOVICH   Vergine
Bayonne, New Jersey, Stati Uniti d'America, 26 marzo 1901 - Elizabeth, New Jersey, Stati Uniti d'America, 8 maggio 1927
Teresa Demjanovich, nata negli Stati Uniti da genitori emigrati dalla Slovacchia, aspirava diventare monaca carmelitana, ma le fu impedito da problemi alla vista e dal dover assist...
www.santiebeati.it/dettaglio/96265
Beata MARIA CATERINA DI SANT’AGOSTINO (CATHERINE SIMON DE LONGPRé)   Vergine
Saint-Sauvuer-le-Vicompte, Francia, 3 maggio 1632 – Quebéc, Canada, 8 maggio 1668
La beata francese Maria Caterina di Sant’Agostino (al secolo Catherine Simon de Longpré), Suora Ospedaliera della Misericordia dell’Ordine di Sant’Agostino...
www.santiebeati.it/dettaglio/92539
Beato RAIMONDO DA TOLOSA   Cardinale
XIV secolo
Figlio del conte de Montfort e cugino del Beato Giorgio da Lauria, il Beato Raimondo da Tolosa di Francia, passando per la Spagna fece visita al santuario di Montserrat e qui davan...
www.santiebeati.it/dettaglio/93843
Beato ANGELO DI MASSACCIO   
m. 1458 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/52380
Beato ANTONIO (ANTONIN JAN EUGENIUSZ) BAJEWSKI   Sacerdote e martire
Vilnius, 17 gennaio 1915 - Oswiecim, 8 maggio 1941
www.santiebeati.it/dettaglio/92574
Beato PIETRO PETRONI   Certosino
Siena, 1311 - 1361
www.santiebeati.it/dettaglio/95903
Beato GIOVANNI VICI DA STRONCONE   Francescano
† Lucera, Foggia, 8 maggio 1418
www.santiebeati.it/dettaglio/96678
Beata ULRICA NISCH   Vergine
Oberdorf-Mittelbiberach, 18 settembre 1882 - Hegne, 8 maggio 1913
Francesca Nisch nacque ad Oberdorf-Mittelbiberach (diocesi di Rottenburg-Stuttgart) il 18 settembre 1882 in Germania, prima di undici figli di una famiglia estremamente povera. Ter...
www.santiebeati.it/dettaglio/52400
Beati DOMENICO DI SAN PIETRO E PIETRO DE ALOS   Mercedari
Esempio di vita dedita tutta al Signore, i Beati Domenico di San Pietro e Pietro de Alos, mercedari redentori, vennero inviati in Africa per redimere, liberarono 187 schiavi dal du...
www.santiebeati.it/dettaglio/94139
Beato LUIGI RABATà   Sacerdote carmelitano
Erice, Trapani, 1443 circa - Randazzo, Catania, 8 maggio 1490
Della sua vita non si hanno molte notizie. Di certo si sa che Luigi Rabatà era nato ad Erice, nel Trapanese, probabilmente nel 1443 e che entrò presto nel Carmelo di ...
www.santiebeati.it/dettaglio/90044
Beato BERNARDINO DE’ BUSTIS   Francescano
Milano, XV sec. - Melegnano (MI), 8 maggio 1513
www.santiebeati.it/dettaglio/91582

BEATA VERGINE MARIA DELLO STERPETO   
www.santiebeati.it/dettaglio/92036

Basket serie A, classifica, risultati e accoppiamenti play off


 Risultati della 15/a giornata di ritorno, ultima della stagione regolare, del campionato di serie A di basket. Vanoli Cremona-Grissin Bon Reggio Emilia 101-91 Dolomiti Energia Trentino-Sidigas Avellino 77-75 Pasta Reggia Caserta-Banco di Sardegna Sassari 77-70 Fiat Torino-Openjobmetis Varese 89-76 Umana Reyer Venezia-Enel Basket Brindisi 86-75 EA7 Emporio Armani Milano-MIA-Red October Cantù 89-71 Betaland Capo d'Orlando-Consultinvest Pesaro 98-88 The Flexx Pistoia-Germani Basket Brescia. 86-62 

Classifica: EA7 Emporio Armani Milano 46 punti; Umana Reyer Venezia 42; Sidigas Avellino 38; Dolomiti Energia Trentino 36; Banco di Sardegna Sassari e Grissin Bon Reggio Emilia 34; The Flexx Pistoia e Betaland Capo d'Orlando 30; Enel Brindisi 28; Germani Basket Brescia, Fiat Torino e Openjobmetis Varese 26; Pasta Reggia Caserta 24; MIA-Red October Cantù 22; Consultinvest Pesaro 20; Vanoli Cremona 18. 

Milano, Venezia, Avellino, Trentino, Sassari, Reggio Emilia, Pistoia e Capo d'Orlando ai playoff, al via venerdi' 12 e sabato 13 maggio. Questi gli accoppiamenti: Milano-Capo d'Orlando; Trento-Sassari; Venezia-Pistoia; Avellino-Reggio Emilia. (ANSA).

SERIE A: ROMA TRAVOLGENTE TORNA SECONDA, MILAN BATTUTO 4-1

SPALLETTI: "TORNASSI INDIETRO NON VERREI PIU' ALLA ROMA" La Roma ha travolto in trasferta il Milan per 4-1 nel posticipo della 35/ma giornata di serie A. I giallorossi tornano secondi in classifica, a +1 dal Napoli e a -7 dalla Juventus. Domenica prossima lo scontro diretto con i bianconeri che potrebbe assegnare il tricolore a Buffon e compagni. "Se tornassi indietro non verrei mai ad allenare la Roma", ha detto il tecnico Luciano Spalletti nel post-partita rispondendo alle domande sul mancato impiego di Totti a San Siro. (ANSA).

MIGRANTI: IN SEIMILA VERSO PORTI. SUPERSTITI, 80 MORTI

CONTINUANO SENZA SOSTA ARRIVI SULLE COSTE SICILIANE Continuano senza sosta gli sbarghi dei migranti sulle coste siciliane. Dopo gli oltre duemila migranti arrivati ieri, se ne attendono molti altri. Sarebbero seimila, secondo l'Unhcr, le persone che hanno attraversato il Mediterraneo per raggiungere l'Italia. Circa 80 migranti, hanno raccontato alcuni superstiti dello sbarco di Pozzallo di ieri, sono morti in un naufragio avvenuto nei giorni scorsi. Tra i superstiti ci sono anche molte donne in gravidanza trasportate d'urgenza in ospedale. 
ansa

BAMBINA ABBANDONATA IN GIARDINO, MORTA IN OSPEDALE

SCOPERTA DA DONNA CON CANE. TRAGEDIA A TRIESTE Dramma a Trieste, dove una neonata trovata abbandonata nel giardino di un complesso condominiale cittadino è morta dopo essere stata trasportata d'urgenza in ospedale e sottoposta a terapie intensive. La segnalazione del ritrovamento della piccola è giunta agli operatori del 118 intorno alle 13.30 di ieri da una donna, che si era recata nell'area verde assieme ai propri cani. Sulla vicenda c'è il massimo riserbo da parte degli investigatori che stanno vagliando tutte le piste per capire chi e perché abbia abbandonato la piccolina. 
ansa

MATTARELLA SCRIVE A MACRON, SEGNALE FORTE ADESIONE UE

GENTILONI: EVVIVA, UNA SPERANZA SI AGGIRA PER L'EUROPA Numerosi leader europei e mondiali si sono congratulati con il neoeletto presidente francese Emmanuel Macron. Il capo dello Stato Italiano, Sergio Mattarella, gli ha scritto sottolineando che la sua elezione "costituisce una prova di fiducia nel futuro e un segnale di adesione all'ideale dell'integrazione continentale". "Evviva Macron presidente - ha scritto invece il premier Paolo Gentiloni su Twitter -. Una speranza si aggira per l'Europa". Ieri sera colloquio telefonico definito "molto cordiale" tra il neo presidente e la cancelliera tedesca Angela Merkel. "Contiamo su una Francia che contribuisca a cambiare l'Unione per riavvicinarla ai cittadini!", il tweet del presidente dell'Europarlamento Antonio Tajani. 
ansa

FRANCIA: IL TRIONFO DI MACRON, "DIFENDO FRANCIA ED EUROPA"

SUCCESSO CON 65% VOTI, PRESIDENTE PIU' GIOVANE DI SEMPRE Emmanuel Macron è il nuovo presidente della Repubblica francese. Con oltre il 65% delle preferenze si è aggiudicato il ballottaggio contro la leader del Front National, Marine Le Pen, divenendo, a 39 anni, il più giovane presidente della storia di Francia. "Si apre una nuova pagina, voglio che sia quella della speranza e della ritrovata fiducia", ha detto al Louvre davanti ad una folla oceanica di sostenitori sulle note dell'Inno alla Gioia. Durante il discorso la promessa di "proteggere" e "tenere unita" la Francia, e quella altrettanto solenne di "difendere il destino comune dell'Europa". 
ansa

domenica 7 maggio 2017

UNHCR, OLTRE 6MILA MIGRANTI VERSO L'ITALIA NEL WEEK END

 DA INIZIO ANNO OLTRE 43MILA. 'CRUCIALE SALVATAGGIO IN MARE' Sono oltre seimila le persone che, da venerdì scorso, hanno attraversato il Mediterraneo per raggiungere l'Italia, portando il totale dall'inizio dell'anno a oltre 43mila: lo ha verificato l'Unhcr. "Questi arrivi massicci e il fatto che più di 1.150 persone siano scomparse o abbiano perso la vita nel tentativo di raggiungere l'Europa dall'inizio dell'anno, dimostrano come il salvataggio in mare sia ora più cruciale che mai" commenta l'alto commissario per i rifugiati Filippo Grandi. 
ansa

L'84% CERCA LAVORO TRAMITE AMICI, IL 25% NEI CENTRI IMPIEGO

EUROSTAT, NELL'UE IL 70,7% LO CERCA ATTRAVERSO LE CONOSCENZE La stragrande maggioranza di chi cerca lavoro usa anche i canali informali come gli amici e i parenti mentre cresce la sfiducia nel sistema pubblico: nel 2016 in Italia l'84,4% di chi cercava lavoro si è rivolto a parenti, amici e sindacati (era l'84,8% nel 2015) a fronte di appena il 25,6% che si è rivolto a un centro pubblico per l'impiego, dato in calo rispetto al 28,2% del 2015. La percentuale di chi si rivolge a parenti amici - segnala l'Eurostat - è superiore alla media Ue (70,7%). 
ansa