venerdì 21 aprile 2017

ARRESTATO 28ENNE SOSPETTATO ATTACCO A PULLMAN DEL BORUSSIA

"VOLEVA SPECULARE IN BORSA, PENSANDO AD AZIONI SQUADRA GIÙ" Un uomo di 28 anni arrestato poiché sospettato dell'attacco contro l'autobus della squadra del Borussia Dortmund l'11 aprile scorso, quando rimasero feriti un giocatore del Dortmund e un poliziotto. Secondo la autorità tedesche, l'uomo avrebbe agito per motivi finanziari, prevedendo che le azioni della squadra sarebbero scese in Borsa dopo l'attacco: avrebbe acquistato un pacchetto di opzioni, e se le azioni fossero crollate avrebbe avuto un profitto milionario, scrive la Bild on line. L'uomo avrebbe anche tentato di depistare le indagini, producendo false tracce sulla responsabilità dell'Isis. 
ansa

Nessun commento: