domenica 26 febbraio 2017

Serie A: Sassuolo Milan 0-1, Palermo Sampdoria 1-1

Il Milan vince in casa del Sassuolo tra le polemiche confezionando il regalo d'addio a Berlusconi dopo 31 anni di una gestione indimenticabile e tiene viva la sua corsa europea. Massimo risultato col minimo sforzo per la Lazio che si prepara al derby di Coppa Italia regolando l'Udinese con un rigore di Immobile in una giornata imperniata sul posticipo Inter-Roma che chiuderà un turno che ha visto ieri il 30/o successo casalingo di fila della Juve e la clamorosa sconfitta interna del Napoli di fronte a un'Atalanta ormai a tre punti dalla zona Champions. Si infiamma quindi la corsa per l'Europa mentre il pari del Palermo e le sconfitte di Crotone e Pescara sembrano chiudere ogni speranza di salvezza per le ultime tre. Mandorlini trova un punto all'esordio col Genoa acciuffando nel recupero un Bologna in dieci. La Lazio forse pensa un po' troppo al derby di mercoledì e affronta un po' contratta l'Udinese che si difende bene e contiene le scorribande di Keita e Anderson. Poi nella ripresa Inzaghi inserisce Milinkovic Savic e la squadra accelera, ma trova il vantaggio solo su un rigore concesso per un mani di Adnan su cui i friulani protestano molto. Immobile trasforma il penalty con un gran tiro per il suo 14/o gol in campionato, poi con mestiere la squadra controlla la gara restando a un punto dall'Atalanta. Emozioni e polemiche al Maipei stadium: il Sassuolo vuole un rigore su Berardi e lo ottiene subito dopo su Duncan, ma Berardi si fa ipnotizzare dal neo-maggiorenne Donnarumma e calcia fuori. Poi Bertolacci viene steso da Aquilani e Bacca trasforma il rigore scivolando e colpendo il pallone con entrambi i piedi e una traiettoria che inganna Consigli. Protesta furibonde, ma invano, del Sassuolo. Non sbaglia poi l'arbitro ad annullare un gol di testa di Bacca in fuorigioco. Il Sassuolo avrebbe tempo per recuperare ma si innervosisce e attacca con poca lucidita'. La difesa milanista contiene e nel finale gli ospiti sfiorano il raddoppio con Zapata.
ANSA

Sesso per un lavoro, sindaco denunciato

(ANSA) - BARI, 26 FEB - Avrebbe ricevuto richieste sessuali in cambio di un lavoro: è il motivo per cui una ragazza 26enne ha denunciato nei giorni scorsi il sindaco di un Comune in provincia di Bari. I fatti raccontati nella querela risalgono al 2015.
    La donna avrebbe incontrato il primo cittadino per chiedergli aiuto a trovare un impiego per lei e per il suo compagno, entrambi disoccupati. "Dopo quel maledetto incontro - denuncia la 26enne - mi ha incusso terrore e paura sempre in maniera crescente con il passare del tempo perché per poter ottenere il posto di lavoro avrei dovuto avere rapporti sessuali con lui".
    Il sindaco avrebbe quindi "importunato con messaggi e chiamate erotiche per lungo tempo" la donna. Quando ha deciso di denunciare, la 26enne racconta di aver incontrato il sindaco per l'ultima volta, alcune settimane fa, nel suo ufficio comunale dove le sarebbe stato sottratto il telefonino per rimuovere i messaggi compromettenti, che però la 26enne aveva già salvato su altro supporto consegnato alla polizia.
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Eutanasia, dj Fabo in Svizzera per morire

E' arrivato in Svizzera il dj Fabo, che ha chiesto di poter morire al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "Fabo - ha riferito Filomena Gallo dell'Associazione 'Luca Coscioni' - si sta sottoponendo alle visite mediche previste dai protocolli. Tuttavia potrebbe ancora cambiare idea". In una clinica Oltralpe, di cui l'Associazione 'Coscioni' non ha voluto dare il nome, Fabo sta incontrando i medici e gli psicologi che stanno valutando se la richiesta di eutanasia sia accettabile. "Ci vorranno alcuni giorni per capire cosa succederà" ha concluso Filomena Gallo.
Con un post sul suo profilo Facebook, Marco Cappato, dell'Associazione Luca Coscioni, ha annunciato questa mattina di aver accettato di andare in Svizzera con DJ Fabo.
"Fabo mi ha chiesto di accompagnarlo in Svizzera. Ho detto di sì. #FaboLibero - in Svizzera" è scritto nel post. Appena due giorni fa, dopo il terzo rinvio dell'approdo del ddl sul Biotestamento in Aula alla Camera, DJ Fabo aveva lanciato un appello al Presidente Mattarella chiedendo il suo intervento per "sbloccare lo stato di impasse voluto dai parlamentari".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Auto contro la folla in Germania, morto uno dei tre feriti IL VIDEO CHOC

Una delle tre persone investite da un'auto a Heildeberg in Germania è morta. Si tratta di un 73enne tedesco, deceduto in ospedale in seguito alle ferite riportate. Gli altri due feriti sono un 32enne austriaco e una 29enne bosniaca, ma non sono gravi. 

L'uomo al volante dell'auto piombata sui pedoni è stato ferito a colpi di pistola dalla polizia dopo aver tentato di fuggire. E' stato
descritto come un 35enne tedesco.  La polizia non è ancora in grado di confermare indicazioni dei media locali secondo cui l'uomo - che è stato fermato dopo uno scontro a fuoco con le forze dell'ordine - soffrirebbe di disturbi mentali, ma si ritiene che abbia agito da solo.
ansa

Crolla palazzo a Catania, una vittima

(ANSA) - ROMA, 26 FEB - Un palazzo di tre piani è crollato intorno alle 2.30 della notte nel centro di Catania, probabilmente in seguito ad una esplosione provocata da una bombola di gas. Morta un'anziana donna, trovata tra le macerie insieme a quattro feriti, due dei quali trasportati in ospedale in codice rosso. Tra questi una bimba di un anno. Si cerca ancora tra quel che resta dell' edificio, ma si pensa non vi siano altri dispersi. Della palazzina, sventrata dall'esplosione, sono rimasti solo il tetto e le fondamenta.
    Evacuati i palazzi adiacenti.
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA