domenica 5 marzo 2017

PAPA: LA BIBBIA COME IL CELLULARE, LEGGERE I MESSAGGI DI DIO

PORTARLA SEMPRE CON SÉ, LEGGERE PAROLA COME LEGGIAMO GLI SMS Cosa succederebbe se trattassimo la Bibbia come il nostro telefono cellulare? Si pone questa domanda il papa durante l'Angelus, invitando appunto i fedeli a tenere sempre con sé la Bibbia, prendendoci confidenza, e a leggere i messaggi di Dio come quando si leggono i messaggi del telefonino. In questo modo, spiega Bergoglio, "sapremmo vincere le quotidiane suggestioni del male che è in noi e fuori di noi". 
ansa

ARRIVA L'APP PER SELFIE CON CHI NON C'È E 'PARLARE COI MORTI'

CON SCANNER 3D AVATAR CARO DEL ESTINTO ENTRA NELLO SMARTPHONE Scattare selfie e parlare con persone che non sono fisicamente presenti, siano esse parenti e amici lontani, celebrità o anche cari estinti. A superare la frontiera dell'aldilà è una app che arriva dalla Corea del Sud, presentata al Mobile World Congress di Barcellona, dove ha suscitato non poca curiosità. Come primo passo, l'app richiede la scansione in 3D delle persone che si vogliono tenere a portata di smartphone. Lo scanner consente di creare un avatar dei propri cari, che poi possono essere fatti comparire mentre ci si scatta una foto. (ANSA).

PARLA LA MOGLIE DI FILLON, 'SOLO LUI PUO' ESSERE PRESIDENTE'

LO INVITA A RESISTERE. 'PER LUI FACEVO LAVORO DI SEGRETERIA' Dopo un mese di silenzio, la protagonista dello scandalo che sta affossando il candidato della destra francese Francois Fillon, la moglie Penelope, rompe il silenzio. E al Journal du Dimanche dichiara di aver detto al marito di andare avanti fino in fondo, resistere, perché soltanto lui può diventare presidente. Quanto agli incarichi al centro dell'inchiesta, lavori di segreteria - dice - e di rassegna stampa. Oggi la manifestazione di sostegno al candidato, ma domani è convocato un comitato politico dei Republicains che dovrebbe tentare di destituirlo. 
ansa

IN UN VILLAGGIO ARABO UNA VIA PER ARAFAT,NETANYAHU SI INDIGNA

NIENTE STRADE A RESPONSABILI DI MORTI DI ISRAELIANI E EBREI' In un villaggio arabo 50km a nord-est di Tel Aviv due strade sono state dedicate a figure simboliche del popolo palestinese - l'ex Mufti di Gerusalemme al-Husseini e Yasser Arafat - ed un'altra ancora alla stessa Palestina. Lo ha scoperto un riservista israeliano. Immediata la reazione indignata dello stesso premier Netanyahu. 'Non possiamo permettere che nello Stato d'Israele siano dedicate strade in ricordo di uccisori di israeliani o di ebrei'. Ed ha annunciato che se necessario sarà aggiornata la legge in materia. 
ansa

RAGAZZA DI 25 ANNI INVESTITA E UCCISA DA UN'AUTO PIRATA

USCITA DA DISCOTECA NEL NAPOLETANO, CC A CACCIA CONDUCENTE Una ragazza di 25 anni investita ed uccisa all'alba da un'auto mentre attraversava la strada all'uscita da una discoteca a Sant'Antimo (Napoli). La giovane, di Gricignano d'Aversa (Caserta), travolta da una vettura nera è poi finita contro una vettura che era parcheggiata. La ragazza era in compagnia di alcuni amici. Chi era alla guida non si è fermato e si è dato alla fuga. Indagini sono in corso. 
ansa

SPERANZA CHIEDE DIMISSIONI LOTTI, 'MA IL GOVERNO VADA AVANTI'

SCONTRO GRILLO-RENZI. PROCURA, NESSUN CONTRASTO CON NAPOLI Duello a colpi di blog tra Grillo e Renzi sul caso Consip, con il leader M5S che accusa 'hai rottamato tuo padre', e l'ex premier che replica 'non ti permettere, sciacallo'. Intanto Speranza chiede le dimissioni del ministro dello Sport Lotti, ma aggiunge che il governo Gentiloni deve andare avanti. Noi non lo faremo perché siamo garantisti, dice Berlusconi, e spiega: 'battere Renzi è un compito che tocca a noi'. Fonti della procura di Roma smentiscono intanto ricostruzioni di stampa circa un presunto contrasto con i magistrati napoletani. E da ambienti giudiziari partenopei si apprende che si procede in pieno accordo e in coordinamento. 
ansa

SCI: GOGGIA SUPER-NINJA, IN COREA VINCE ANCHE IL SUPERG

BATTE ANCORA FAVORITE VONN E STUHEC. BRIGNONE E' QUARTA Sofia Goggia non si ferma più. La ninja italiana delle nevi dopo il trionfo di ieri in discesa libera, questa notte ha vinto ancora sulla pista coreana di Jeongseon, facendo sua la gara del Superg di coppa del mondo, ancora davanti a Lindsey Vonn staccata di 4 centesimi e a Ilka Stuhec di 51. Quarto posto per Federica Brignone. Per Sofia oggi è l'11/o podio stagionale, che migliora il suo record raggiunto ieri (con cui aveva superato Debora Compagnoni). A sei gare dalla fine della Coppa del mondo, Italia leader nella classifica femminile per nazioni. Intanto, l'azzurro Stefano Gross è in testa nella prima manche dello slalom di Kranjska Gora valido per la Coppa del mondo. 
ansa

MUORE GETTANDOSI DAL SESTO PIANO PER SFUGGIRE A UN INCENDIO

L'APPARTAMENTO A MONTESILVANO, VITTIMA UNO STRANIERO Un uomo è morto dopo essere precipitato dal sesto piano di un palazzo in via Isonzo a Montesilvano dove un incendio è divampato in un appartamento. Non è stato possibile capire se l'uomo,uno straniero, si sia gettato volontariamente per sfuggire alle fiamme o se sia scivolato mentre si reggeva a un cornicione, in attesa dei soccorsi. Ferito, ma salvato con l'autoscala dai Vigili del Fuoco, un coinquilino. Non si conoscono ancora le cause del rogo.