mercoledì 22 marzo 2017

La sfida di don Tonino: «Metterò le telecamere nel santuario dei clan»


Corriere della Sera 

«Con quelle scritte sui muri hanno fatto un autogol. In questa terra, dove le forze dell’ordine sono spesso denigrate, non è facile vedere tanti giovani gridare: siamo tutti sbirri». Confuso tra la folla che sfilava ieri per le vie di Locri anche don Tonino Sarraco. Un uomo mite che del basso profilo ha fatto uno stile di vita. «Non sono un prete antimafia — ripete — ma solo un prete».

Carestia in Africa, appello di Caritas alla solidarietà

Africa
Vatican Insider
In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, l'organismo rilancia l’attenzione su siccità e crisi alimentare che colpiscono milioni persone nel Continente nero. Mentre si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, continuano incessanti gli appelli delle agenzie internazionali e delle Chiese africane per la gravissima crisi alimentare che sta investendo diversi paesi del continente a causa di conflitti localizzati, siccità e volatilità dei prezzi del cibo

RENZI CONTRO DIJSSELBLOEM, 'PRIMA SI DIMETTE E MEGLIO È'

SU ATTACCO A SUD EUROPA, PRODI IRONIZZA: PERCEPISCO INVIDIA Bufera sul presidente dell'Eurogruppo Dijsselbloem dopo le frasi sul sud Europa che 'spende tutti i soldi per alcol e donne e poi chiede aiuto'. L'ex premier Renzi lo attacca: 'Ha perso un'ottima occasione per tacere, prima se ne va e meglio è, perché non merita il ruolo che riveste'. Sul caso interviene pure l'ex presidente della Commissione Ue Prodi: 'Dijsselbloem? Ho percepito un senso di invidia...'. In sostegno di Dijsselbloem invece Schaeuble: 'Apprezziamo il suo lavoro'. (ANSA).

MANIFESTANTI EUROSTOP NELLA CAPITALE SABATO CON 50 PULLMAN

CORTEO RITENUTO A RISCHIO, IN TUTTO ATTESE 25MILA PERSONE I manifestanti del corteo Eurostop arriveranno a Roma sabato con una cinquantina di pullman in occasione del 60mo Anniversario dei Trattati di Roma. I bus, provenienti da tutta Italia, verranno filtrati e sottoposti a rigidi controlli da polizia e carabinieri ai varchi autostradali. A questo corteo, il più a rischio per la Questura, sono attesi ottomila partecipanti. In tutto nei sei cortei sono attese 25.000 persone. In vista delle celebrazioni, sono stati intensificati i controlli alle frontiere anche in funzione antiterrorismo. 
ansa

VITALIZI, M5S TENTA IRRUZIONE IN UFFICIO PRESIDENZA

DEPUTATI DI FRONTE AULA RIUNIONE GRIDANO 'VERGOGNA' Alla fine dell'ufficio di presidenza a Montecitorio in cui si è votata la delibera sui vitalizi dei parlamentari, i deputati di M5S hanno urlato 'vergogna, vergogna' provando a fare irruzione nella sala. In precedenza avevano esposto cartelli in Aula. 
ansa

EUROCITY MILANO-BASILEA DERAGLIA A LUCERNA, FERITI

DIVERSI PASSEGGERI FERITI, SUL TRENO 160 PERSONE Il treno Eurocity 158 Milano-Basilea di Trenitalia è deragliato intorno alle 14 poco prima della stazione di Lucerna, in Svizzera. Secondo la polizia di Lucerna diversi passeggeri sono rimasti feriti. Sul treno c'erano 160 persone, a decine sono state fatte uscire dai vagoni con una scala. A piegarsi su un fianco è stata la quarta carrozza del treno ed almeno un pilone per la linea di contatto si è inclinato provocando l'interruzione della corrente. 
ansa

ATTENTATO DAVANTI AL PARLAMENTO DI LONDRA, AUTO SULLA FOLLA

FERITI A TERRA, TERRORISTA ACCOLTELLA AGENTE E VIENE UCCISO Alla guida di un suv, un terrorista si è lanciato sulla folla del ponte di Westminster lasciando numerosi feriti per terra, quindi è sceso dall'auto e ha accoltellato un agente nel cortile del Parlamento di Londra. L'assalitore è stato ucciso dalle forze di polizia dopo aver tentato di fare irruzione nel Parlamento britannico attraverso i cancelli del compound di Westminster. Evacuata la premier Theresa May che prendeva parte alla seduta in corso. Scotland Yard ha parlato chiaramente di terrorismo. I testimoni hanno descritto l'attentatore come un uomo 'dai tratti asiatici, un quarantenne'. 
ansa

Papa, tutelare acqua, è bene di tutti

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 22 MAR - Il Papa, in udienza generale, ha richiamato la necessità "dell'impegno congiunto di varie istituzioni per sensibilizzare alla necessità di tutela l'acqua come bene di tutti, valorizzando anche i suoi significati culturali e religiosi. Incoraggio in particolare - ha detto il pontefice rivolgendosi ai partecipanti a un convegno internazionale sull'acqua - il vostro sforzo nel campo educativo, con proposte rivolte ai bambini e ai giovani. Grazie per quanto fate, che Dio vi benedica". Il Papa ha evidenziato anche la necessità di proteggere le foreste.
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

M5s tenta entrare in presidenza Camera

(ANSA) - ROMA, 22 MAR - Alla fine dell'ufficio di presidenza a Montecitorio in cui si è votata la delibera sui vitalizi dei parlamentari, i deputati di M5S hanno urlato loro "vergogna, vergogna!" provando a fare irruzione nella sala.
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Mattarella, lotta terrorismo sia ferma

(ANSA) - ROMA, 22 MAR - "A un anno dagli attentati che hanno barbaramente colpito il Belgio e il cuore dell'Europa unita desidero rinnovare a Lei e a tutti i familiari delle vittime i più sinceri sentimenti di vicinanza degli italiani e miei personali. Quel gesto di violenza ci riempie ancora di orrore e costernazione. Al contempo, esso ci ricorda che dobbiamo mantenere fermo e costante l'impegno nella lotta al terrorismo in tutte le sue forme". Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato a Sua Maestà Filippo, Re dei Belgi. "Nel contrasto alle logiche criminali dei seminatori di odio e di morte il Belgio potrà sempre contare sulla collaborazione dell'Italia, nella ferma convinzione che siano i fondamentali, condivisi valori di libertà, democrazia e tolleranza a costituire il miglior baluardo contro l'efferata e inutile violenza terrorista. In questo spirito, Maestà, insieme a tutti gli italiani, stringo in un fraterno abbraccio l'amica Nazione belga".
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Borsa: Milano chiude in calo (-0,2%)

(ANSA) - MILANO, 22 MAR - Seduta in negativo per la Borsa di Milano: l'indice Ftse Mib ha chiuso in calo dello 0,2% a 19.953 punti.
   

Londra: Scotland Yard, è terrorismo

(ANSA) - ROMA, 22 MAR - Scotland Yard afferma che l'attacco al Parlamento di Londra viene trattato "come un evento terroristico fino a prova contraria". Un uomo "dai tratti asiatici, un quarantenne": così i testimoni descrivono l'aggressore che ha tentato di fare irruzione con un coltello nel Parlamento e ha ferito un agente di polizia prima di essere colpito "due o tre volte". Diverse persone, almeno 12, sono rimaste ferite dallo stesso uomo che, prima di tentare l'irruzione, le ha travolte alla guida di un'auto 4x4 sul Westminster Bridge.
    Intanto è stata evacuata dal Parlamento la premier britannica Theresa May che si trovava al suo interno quando è avvenuto l'attacco.

Deraglia un treno italiano in Svizzera, ci sono diversi feriti

La stazione di Lucerna, in Svizzera (ANSA)
La stazione di Lucerna, in SvizzeraPolizia: "Passeggeri intrappolati". Il treno era partito da Milano 
ed era diretto a Basilea. Polizia cantonale, almeno sette feriti

LONDRA Attacco al Parlamento, morta una donna

Secondo diversi testimoni, un veicolo 4x4 è piombato sulla folla. L'autista è poi fuggito. Due persone a terra davanti alla Westminster Hall. E' stata evacuata la premier britannica Theresa May che era all'interno del palazzo.
ansa

Una teologia della disuguaglianza, mai definita ma chiaramente applicata, si trova ben formulata nel vigente Codice di Diritto Canonico

José M. Castillo
https://manifesto4ottobre.blog

“Un clamore sordo si leva da milioni di uomini che domandano ai loro pastori una liberazione che non viene loro da nessuna parte” (conferenza di Medellìn)
Una teologia della disuguaglianza, mai definita ma chiaramente applicata, si trova ben formulata nel vigente Codice di Diritto Canonico della Chiesa Cattolica. Nel Codice, come sappiamo, le donne non sono uguali nei diritti agli uomini, né i laici sono uguali ai chierici. Né i presbiteri hanno gli stessi diritti dei vescovi. Né i vescovi sono uguali ai cardinali. E si badi che non parlo dei poteri che riguardano chi governa, ma piuttosto i diritti che sono propri delle persone.
So bene che tutto ciò necessiterebbe una serie di precisazioni giuridiche e teologiche che qui non ho spazio per spiegare. Per quel che con questa riflessione intendo indicare, valga quanto detto come mera introduzione della disuguaglianza nella Chiesa.
Come punto di partenza, non dimentichiamo che la religione é generalmente accattata come un sistema di ranghi, che implicano dipendenza, sottomissione e subordinazione a superiori invisibili (W. Burkert). Superiori che si rendono visibili in gerarchie che fanno compiere rituali di sottomissione, secondo le diverse religioni e le loro corrispondenti strutture.
Nel caso della Chiesa, durante i tre primi secoli, le originarie comunità evangeliche presero una deriva verso un “sistema di dominazione”, con le conseguente disuguaglianza, che ogni sistema di dominazione produce, e che rimase stabilito nella Tarda Antichità (j. Fernandez Ubins ed.) Questo sistema, come é be’ noto, raggiunse il culmine della sua forza nella sua espressione massima, la ‘potestà piena’ (ss. XI al XIII).
Un potere che si esercita secondo la normativa del Diritto Romano (Peter G. Stein), che non riconobbe la uguaglianza “in dignità e diritti” di donne, schiavi e stranieri.
Come é logico, questo sistema, basato non già sulla “differenza”, ma piuttosto sulla “disuguaglianza”, soffrì il colpo più duro, che poteva sopportare, nelle idee e nelle leggi che produsse l’Illuminismo, concretamente nella Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo e del Cittadino, approvata dalla Assemblea Francese, nel 1778. Un documento che fu denunciato e rifiutato dal papa Pio VI.
Questo fu il punto di partenza del duro confronto tra la Chiesa e la cultura della Modernità. Un confronto che si prolungò durante più di un secolo e mezzo, fin dopo la seconda guerra mondiale.
Naturalmente questa legislazione e questo modo di intendere la presenza della Chiesa nella società doveva giustificarsi a partire da una determinata teologia. La teologia della disuguaglianza, che il Papa Leone XIII raccolse da una tradizione di secoli, per rigettare gli insegnamenti dei socialisti, che, a giudizi di quel Papa “non smettevano … di insegnare che tutti gli uomini sono tra loro uguali per natura”. (Enc. Quod Apostolici ASS XI, 1878, 372)
Quando in realtà, per Leone XIII, “La disuguaglianza, nei diritti e nei poteri, emana dello stesso Autore della natura”. E deve essere così, “perché la ragion d’essere della obbedienza risulti facile, ferma e la più nobile.” (ASS XI, 372).
Così il papato da quei tempi pretese di applicare alla società civile il principio determinante del sistema ecclesiastico, che rimase formulato dal Papa Pio X, nel 1906 : “Nella sola gerarchia risiedono il diritto e l’autorità necessaria per promuovere e dirigere tutti i membri verso il fine della società. In quanto alla moltitudine, non ha altro diritto che quello di lasciarsi condurre e, docilmente, di seguire i suoi pastori”. (Enc. Vehementer Nos, II-II Ass. 39 (1906) 8-9).
La teologia della disuguaglianza rimase ben formulata, come una teoria ed una pratica che, in altre parole, già erano state formulate da Gregorio VII (s. XI) e rafforzate da Innocenzio III (ss. XII-XIII). Uno dei componenti determinanti della cultura é la religione. Per questo, in una cultura come quella prodottasi in Occidente durante tanti secoli, la teologia della disuguaglianza ha marcato la mentalità , il Diritto, la politica, i costumi e le convinzioni, della cultura occidentale , molto più di quel che di certo immaginiamo.
Il contrasto con questa teologia sta nel Vangelo. Gesù volle, a tutti i costi, la uguaglianza in dignità e diritti di tutti gli essere umani. Per questo si pose dalla parte dei più deboli, dei più disprezzati, dei più emarginati. Ciò premesso, io mi domando perché c’é tanta gente della religione – o molto religiosa – che non dissimula il suo rifiuto fino alla sua opposizione a Papa Francesco. E ancor più, io mi domando anche se il profondo malessere, fino alla indignazione, che si sta vivendo proprio ora in Spagna, non avrà qualcosa (o molto) a che fare con la teologia della disuguaglianza ed i suoi difensori, i chierici di alto rango.
E di più, io oso chiedere se la Spagna sia preparata in questo momento, a sopportare un cambiamento tanto radicale, nelle nostre leggi, giudici e procuratori, che non debbano essere i “ladri di polli”, ma piuttosto i più alti dirigenti della politica e della economia coloro che debbano iniziare a tremare.
É o no importante la teologia della disuguaglianza? In ogni caso, io non ho soluzioni. Né questo é il compito della mia vita. Mi limito a porre domande, che ci obblighino tutti a pensare.
cdbitalia.it

Gli abusi subiti da domestiche cristiane asiatiche nella penisola arabica. Vittime dimenticate di una schiavitù moderna


L'Osservatore Romano 

Provengono per la maggior parte da India, Filippine e Nepal, e sono alla ricerca di un impiego sicuro, come baby-sitter o domestiche. Una volta assunte, molti datori di lavoro garantiscono il giorno libero settimanale e permettono loro di andare in chiesa e di far visita agli amici, ma molti altri si comportano da padroni e le trattano come vere e proprie schiave. Per le donne cristiane asiatiche in cerca di un futuro migliore nei paesi della penisola arabica, spesso la realtà è fatta di abusi e soprusi.

Tour operator egiziani: approfittiamo della visita del Papa per rilanciare il “Cammino della Sacra Famiglia”



Fides 

La visita di Papa Francesco è un'occasione propizia per valorizzare l'Egitto come meta per i pellegrinaggi cristiani e il turismo religioso, facendo conoscere al mondo soprattutto le iniziative e gli interventi messi in atto anche dalle politiche nazionali del turismo per rilanciare gli itinerari legati al “Cammino della Sacra Famiglia”.

STASERA IN CAMPO AMICHEVOLE GERMANIA-INGHILTERRA

 Stasera intanto l'amichevole Germania-Inghilterra. L'Associazione italiana allenatori calcio consegnerà 'La panchina d'oro' al sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi. (ANSA).

CALCIO: ITALIA A COVERCIANO, VENERDI' L'ALBANIA

STASERA IN CAMPO AMICHEVOLE GERMANIA-INGHILTERRA Prosegue oggi a Coverciano la preparazione dell'Italia di Ventura, che venerdì sfiderà l'Albania nelle qualificazioni ai Mondiali del prossimo anno. In dubbio Bonucci, fermato da un'influenza. 
ansa

TAXI: SCIOPERO DOMANI, GOVERNO CONVOCA PER OGGI I SINDACATI

ARRIVA REGISTRO APP CLIENTE-AUTISTA. APPELLO RAGGI PER ROMA Il Governo tenta la mediazione e convoca per oggi le sigle dei taxi: da scongiurare lo sciopero di giovedì, con la carta del decreto di riordino del settore. Tra le novità un registro per le app che collegano il cliente con l'autista e l'obbligo di rimessa per gli ncc, ma nell'ambito di confini territoriali. Appello della Raggi ai tassisti: Roma è sotto i riflettori e voi siete i suoi primi 'ambasciatori'. 
ansa

MINZOLINI, EMILIANO: NON RICANDIDARE I 19 SENATORI PD

"Persone così hanno fatto un bel danno e non sarebbe utile ricandidarle": così Emiliano sui senatori Pd che hanno votato in favore di Minzolini. Oggi il governatore pugliese sarà ad Ancona. Renzi attacca Grillo: è democrazia solo se vince chi piace a lui. La legge elettorale tarda ancora: la commissione Affari costituzionali della Camera non ne ha concluso l'esame e non sarà quindi in aula il 27 marzo. 
ansa

SETTANTA ANNI FA L'APPROVAZIONE DELL'ART.1 DELLA COSTITUZIONE

Il 22 marzo di 70 anni fa veniva approvato l'articolo 1 della Costituzione italiana. 
ansa

MORTO A 91 ANNI REICHLIN, PARTIGIANO E STORICO DIRIGENTE PCI

E' morto ieri sera a 91 anni Alfredo Reichlin: partigiano, storico dirigente del Pci ed ex direttore de L'Unità. "Se ne va una delle personalità di maggiore spicco della sinistra italiana, un punto di riferimento per generazioni impegnate nella cosa pubblica", ha commentato Renzi.
ansa

UE, "SUD SPENDE IN ALCOL-DONNE": BUFERA SU DIJSSELBLOEM

TRATTATI ROMA: COMPROMESSO RAGGIUNTO, SABATO FIRMA A 27 I paesi del sud Europa "spendono tutti i soldi per alcol e donne e poi chiedono aiuto": al centro della bufera per queste parole il presidente dell'Eurogruppo, l'olandese Dijsselbloem. Compromesso raggiunto tra i 27 dell'Ue a pochi giorni dalle celebrazioni sabato dei 60 anni dei Trattati di Roma: via libera allo sdoganamento dell'Europa a più velocità, ma salvaguardando l'unità. Francia: si dimette il ministro dell'Interno. 
ansa

STOP A TABLET SU VOLI DA PAESI ARABI 'ALLARME ESPLOSIVI IN BATTERIE

Al Qaida avrebbe perfezionato tecniche per nascondere esplosivo nelle batterie dei dispositivi elettronici: questo secondo i media Usa il motivo del divieto a pc e tablet sui voli dai paesi arabi. Bando seguito anche dal Regno Unito e valutato dal Canada. Un anno fa gli attentati all'aeroporto di Bruxelles. A Washington oggi riunione Nato dei ministri degli Esteri della coalizione anti-Isis, con Alfano; Trump sarà al vertice dell'alleanza a Bruxelles il 25 maggio. Nuovo test missilistico della Corea del Nord, fallito. 
ansa

I santi del 22 Marzo 2017


Santa LEA   Vedova
† Roma, 384
La vita di questa santa ci è nota solo attraverso gli scritti di san Girolamo, che ne parla in una lettera alla gentildonna Marcella, animatrice di una comunità femmi...
www.santiebeati.it/dettaglio/46500
San NICOLA OWEN   Gesuita, martire
Oxfordshire, Inghilterra, 1550 circa - Londra, Inghilterra, 22 marzo 1606
Abile falegname, si dedicò alla costruzione di nascondigli per i cattolici, durante le persecuzioni in Inghilterra. Entrò come frate converso nella Compagnia di Gesù. Fu incarcerat...
www.santiebeati.it/dettaglio/93218
San BASILIO DI ANCIRA   Sacerdote e martire
Ancyra, odierna Ankara, Turchia, 363 circa
Il presbitero martire San Basilio di Ancira durante il regno dell'imperatore Costanzo si oppose agli ariani con ogni energia; poi sotto l’imperatore Giuliano invocò Dio affinché ne...
www.santiebeati.it/dettaglio/92522
San BENVENUTO SCOTIVOLI   Vescovo
m. 22 marzo 1282
Nato ad Ancona, francescano, coetaneo di san Bonaventura, fu vescovo a Osimo, di cui è patrono.
www.santiebeati.it/dettaglio/46450
San EPAFRODITO   Vescovo di Filippi
www.santiebeati.it/dettaglio/46460
San PAOLO DI NARBONA   Vescovo e martire
sec. III
www.santiebeati.it/dettaglio/46470
Santi CALLINICO E BASILISSA   Martiri
www.santiebeati.it/dettaglio/46480
Beato FRANCESCO LUIGI CHARTIER   Sacerdote e martire
Marigné, Francia, 6 giugno 1762 – Angers, Francia, 22 marzo 1794
www.santiebeati.it/dettaglio/46490
Sant' OTTAVIANO DI CARTAGINE E COMPAGNI   Martiri
www.santiebeati.it/dettaglio/46550
Beato CLEMENTE AUGUSTO VON GALEN   Vescovo
Dinklage (Münsterland – Germania), 16 marzo 1878 - Münster (Germania), 22 marzo 1946
Il cardinale Clemente Augusto von Galen fu profeta di speranza in tempi dolorosi per il popolo tedesco. Dopo aver svolto per diversi anni il ministero parrocchiale, venne nominato ...
www.santiebeati.it/dettaglio/92190
Beato UGOLINO ZEFIRINI   
Cortona, 1320 circa - 1367
Il beato Ugolino nacque a Cortona verso il 1320. Ancora adolescente, a causa di discordie cittadine, fu costretto ad andare in esilio a Mantova dove, nel 1336, entrò tra gli agosti...
www.santiebeati.it/dettaglio/90182
Beato ANTONIO RUBINO   Sacerdote gesuita, martire
Strambino, Torino, 1578 - Giappone, 22 marzo 1643
Antonio Rubino nacque a Strambino nel Canavese ed entrò a Torino nella Compagnia diGesù. Proseguì gli studi ad Arona e a Milano.Nel 1612 fu inviato in missione in India, a Goa, cen...
www.santiebeati.it/dettaglio/94286
Beato ANTONIO COCQ   Certosino
Avigliana, Torino, 1390 - Chiusa Pesio, Cuneo, 22 marzo 1458
Antonio Coq, nacque ad Avigliana, da una nobile famiglia, antenata di CamilloBenso, conte di Cavour. Entrò nella Grande Chartreuse di Grenoble, dove fece la suaprofessione religios...
www.santiebeati.it/dettaglio/94295
Beati MARIANO GORECKI E BRONISLAO KOMOROWSKI   Sacerdoti e martiri
Barlozno, Polonia, 25 maggio 1889 – Stutthof, Germania, 22 marzo 1940
Sacerdoti diocesani polacchi, morirono insieme nel campo di concentramento tedesco di Stutthof, vittime del nazismo. Furono beatificati da Giovanni Paolo II a Varsavia (Polonia) il...
www.santiebeati.it/dettaglio/93055

BEATA VERGINE ADDOLORATA DI CASTELPETROSO   
www.santiebeati.it/dettaglio/91975