mercoledì 5 aprile 2017

A Torino come 'sexy driver' per tremila euro al mese, arrestato

Tremila euro al mese era il guadagno del 'sexy driver', un italiano di 50 anni arrestato dai Carabinieri di Torino in un'operazione che ha portato a smantellare un gruppo criminale che spacciava droga e gestiva un giro di prostituzione nella periferia sud di Torino.
"Molto meglio fare questo, che fare l'operaio", raccontava ad amici e complici. L' uomo gestiva una quindicina di ragazze, per lo più dell'Est Europeo: per 15 euro le andava a prendere e le riportava a casa con una Fiat Punto, per un'ottantina di euro affittava la sua abitazione per gli incontri con i clienti, con tanto di lenzuola e asciugamani puliti. L'indagine è durata poco meno di un anno, da gennaio a novembre 2016, e ha portato a 12 arresti e 6 denunce.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

PECORARO ALL'ANTIMAFIA, LA JUVE SAPEVA DEI BIGLIETTI

GAFFE SU AGNELLI. BINDI: 'CRIMINALITÀ ARRIVATA FINO A LÌ' Il procuratore Figc, Giuseppe Pecoraro, in audizione all'Antimafia sul caso dei biglietti della Juventus, ha sostenuto che sono stati distribuiti anche a persone legate alla criminalità. Tra chi dominava nel bagarinaggio degli abbonamenti e dei biglietti, e si parla di una cifra alta, c'era anche Dominello'. Quanto all'intercettazione su Agnelli, Pecoraro ha spiegato che le frasi a lui attribuite sono forse un interpretazione del pm. Ma Spataro conferma tutto. Rosy Bindi: 'le mafie sono arrivate fino al club bianconero'. (ANSA).

CORPO UMANO A PEZZI NASCOSTO NELLE OPERE DI MICHELANGELO

SIMBOLI PAGANI APPARATO GENITALE FEMMINILE NEGLI AFFRESCHI Michelangelo potrebbe aver usato dei simboli pagani che alludono all'anatomia dell'apparato riproduttivo femminile nelle decorazioni delle Cappelle Medicee a Firenze: si tratta di teschi, conchiglie e sfere che richiamano la forma dell'utero e delle tube di Falloppio. A indicarlo è uno studio pubblicato su Clinical Anatomy dal gruppo di ricerca di Deivis de Campos all'Università federale di scienze della salute di Porto Alegre, lo stesso che pochi mesi fa aveva trovato simili simboli anatomici anche negli affreschi della Cappella Sistina.
ansa

TRUMP SILURA IL FALCO BANNON DAL CONSIGLIO DI SICUREZZA

VITTORIA DI IVANKA E KUSHNER, POLITICA ESTERA PIÙ MODERATA Steve Bannon e' stato rimosso dal Consiglio nazionale per la sicurezza. La decisione dopo le critiche sul ruolo assegnato al controverso stratega del presidente americano Donald Trump. In un memorandum di sette pagine del 4 aprile, Trump illustra le modifiche all'organizzazione del Consiglio per la Sicurezza Nazionale. Cambiamenti che, secondo gli osservatori, rendono più bilanciato l'approccio dell'amministrazione alla politica estera, e segnano una vittoria per la corrente moderata di Ivanka Trump, entrata a far parte ufficialmente dello staff. 
ansa

CAOS SULLA LEGGE ELETTORALE, ULTIMATUM DI RENZI

AL SENATO IL CASUS BELLI PER LA NOMINA DI TORRISI Scoppia un caso sull'elezione del senatore di Ap, Salvatore Torrisi, alla presidenza della commissione Affari costituzionali. Lì era infatti destinato un esponente indicato dal Pd. Reagiscono i renziani: 'un inedito patto della conservazione', che 'mette insieme tutti gli altri, dal M5S a Forza Italia, da Mdp ad Ap. Non vogliono muovere foglia sulla legge elettorale'. Per questo chiederanno un incontro a Gentiloni e Mattarella. Nuovo caso sulla volontà di Renzi di mollare in caso di sconfitta: l'ex premier smentisce Panorama. 
ansa

I migranti non sono benvenuti. Patashev (Caritas): “Situazione drammatica”

Bulgaria
SIR
(Iva Mihailova, da Sofia) Le autorità pubbliche non intervengono sul fronte dell'accoglienza, i nazionalisti alimentano la paura, i media forniscono un'immagine distorta della questione. La Chiesa cattolica si dice a favore dell'integrazione, la Caritas cerca di intervenire come può. Il caso della cittadina di Belene, che ha respinto una famiglia siriana. Ma la storia racconta anche altro... “Vadano altrove, noi non possiamo accoglierli”: il 72enne Ivan risponde così quando gli chiedi dei profughi. 

I protettori di Assad

Siria
La Repubblica
(Lucio Caracciolo) Oggi a Bruxelles rappresentanti di settanta Paesi si riuniscono per la conferenza "Sostenere il futuro della Siria e della regione", presieduta da Germania, Qatar, Nazioni Unite e Norvegia. Scopo dichiarato, raccogliere fondi per lenire le sofferenze dei siriani. Obiettivo vero, limitare il flusso di profughi dal Levante in fiamme verso l' Europa. Ieri a Khan Shaykhun, cittadina del Nord-Ovest siriano, in un' area controllata soprattutto da milizie jihadiste, un bombardamento a base di gas tossici che i ribelli e diversi osservatori attribuiscono al governo di Damasco ha fatto strage di civili, fra cui molti bambini. Due notizie quasi contemporanee, che misurano la distanza fra i vacui minuetti diplomatici e il perdurante massacro in ciò che resta della terra di Siria.

Fiódor Kóniujov: el más conocido sacerdote y aventurero ruso

Russia
actualidad.rt.com
Este aventurero y sacerdote ruso ha logrado varios récords en diferentes ámbitos gracias a sus proezas. Nombre completo: Fiódor Filípovich Kóniujov. Fecha de nacimiento: 12 de diciembre de 1951. Lugar de nacimiento: Chkálovo (región de Zaporozhie, República Socialista Soviética de Ucrania). Educación: Escuela profesional, entallado-incrustación; escuela náutica de Odesa, navegante; escuela Ártica de Leningrado, maquinaria de buque; Seminario Conciliar de San Petersburgo.

Quando anche Dall’Oglio ammise le armi chimiche dei ribelli siriani

Siria 

CaffèStoria 
(Simone M. Varisco) In inglese si chiama false flag, falsa bandiera, ma l’unico emblema è quello della crudeltà. La prima vittima della guerra è la verità, si dice. Nella guerra in Siria è un po’ più vero. E così, fra armi chimiche ed etica della rivoluzione, si scrive la nuova pagina di una tragedia disumana, dove di certo ci sono soltanto i morti e il dolore. Quelli sì innocenti.

Egitto: la Messa di Papa Francesco nel "Cairo Stadium Indoor Halls Complex"?

Egitto

(a cura Redazione "Il sismografo")
(LB - FG) Potrebbe essere lo Stadio internazionale conosciuto come "Cairo Stadium Indoor Halls Complex" il luogo dove Papa Francesco celebrerà la Santa Messa sabato 29 aprile, alle ore 10.00, a conclusione della sua Visita di 27-30 ore nel Paese africano. E' quanto si scrive oggi su alcuni media egiziani che sottolineano che ieri il generale  Ali Darwish ha fatto un lungo sopralluogo delle diverse strutture dello stadio attorno al quale, tra l’altro, sono cresciute visibilmente le misure di controllo e sicurezza. Il complesso sportivo, vicinissimo al grande  Stadio internazionale "El-Qahira El-Dawly", è composto da 4 ambienti olimpici standard multiuso.

Papa Francesco ricorda s. Giovanni Paolo II a 12 anni dalla sua morte

Vaticano

(a cura Redazione "Il sismografo")
Ecco le parole del Santo Padre ai fedeli e pellegrini di lingua polacca:
Saluto cordialmente i connazionali di Giovanni Paolo II qui presenti. Nei primi giorni di aprile ricordiamo il suo ritorno alla casa del Padre. Egli è stato un grande testimone di Cristo, zelante difensore dell’eredità della fede. Ha rivolto al mondo i due grandi messaggi di Gesù Misericordioso e di Fatima. Il primo è stato ricordato durante il Giubileo Straordinario della Misericordia; il secondo, riguardante il trionfo del Cuore Immacolato di Maria sopra il male, ci ricorda il centenario delle apparizioni a Fatima. Recepiamo tali messaggi affinché pervadano i nostri cuori e apriamo le porte a Cristo. Sia lodato Gesù Cristo.

A year ago, Pope Francis urged European Church to help Ukraine

Ucraina
 
 Pope for Ukraine 

On April 3, 2017 marks a year from April 3, 2016, when in the prayer “Queen of Heaven” during the feast of Divine Mercy Pope Francis urged the Church in Europe help Ukraine. We remind the words of the Holy Father, which marked the launch of a pan-European fundraiser for Ukraine and brought to life the Initiative “Pope for Ukraine.” “On this day, which was the heart of the Holy Year of Mercy, my thoughts turn to all the nations that are striving the most to reconciliation and peace.

Attaque en Syrie : le pape dénonce un "massacre inacceptable"

Siria

L'Orient le Jour 

Le pape François a dénoncé mercredi au Vatican un "massacre inacceptable" en Syrie, où une attaque chimique présumée a fait 72 morts et provoqué l'indignation à travers le monde. "Nous assistons atterrés aux derniers événements en Syrie. Je déplore fermement le massacre inacceptable survenu hier (mardi) dans la province d'Idleb, où ont été tuées des dizaines de personnes sans défense, parmi lesquelles tant d'enfants", a déclaré le pape lors de son audience hebdomadaire.

Pope Francis welcomes 4 British Muslim leaders for talks at the Vatican

Vaticano
ChristianToday 
Pope Francis today welcomed four British imams who came with Cardinal Vincent Nichols for a private meeting in theVatican to promote dialogue and close collaboration on social action in the UK. The Pope told the delegation that listening to each other was essential for the common future of humanity as we walk together in our shared lives. This ability to be attentive and to listen to each other, he said, is vital as we all seek a future together 

Sarajevo, 25 anni dopo: rimangono ancora le ferite invisibili di un conflitto che ha mutato gli equilibri etnici e religiosi

Bosnia Erzegovina
SIR
(Mauro Ungaro) Riflettere su questo anniversario all’inizio di questa Settimana Santa ci può aiutare a pensare alle Vie Crucis che quotidianamente, a causa delle guerre e delle violenze, milioni di persone percorrono in tutto il mondo. 25 anni fa – il 5 aprile 1992 – iniziava l’assedio di Sarajevo: si sarebbe protratto sino al 29 febbraio 1996 causando più di 12mila morti ed almeno 50mila feriti, la maggior parte dei quali fra i civili inerti. In quei primi giorni di primavera, le truppe dell’Armata popolare Jugoslava e le compagini serbo-bosniache si schierarono sulle colline intorno alla città, tagliando i rifornimenti e bloccando ogni via di fuga alla popolazione.

La situation politique inquiète les prêtres sénégalais

Senegal

Urbi et Orbi - La Croix
Avec une situation politique qu’ils jugent délétère au Sénégal, des prêtres sénégalais affichent des craintes. Un mois après l’arrestation et l’incarcération du maire de Dakar, l, le climat électrique qui règne actuellement dans le milieu politique sénégalais ne laisse personne indifférent, à commencer par les religieux. Khalifa Sall a été placé sous mandat de dépôt le 5 mars dernier pour détournement présumé de fonds publics et association de malfaiteurs.

Attacco in Siria, la tesi della Russia: "Colpito un arsenale chimico dei ribelli". Il vescovo di Aleppo: "Strage non compiuta dal governo"

Siria 

TGCom24 

Il portavoce del ministero, il generale maggiore Igor Konashenkov, ha detto che le attività militari russe hanno registrato martedì un attacco delle forze aeree siriane su depositi di armi e una fabbrica di munizioni nella periferia orientale della città di Khan Sheikhoun. 

Eight Arkansas executions, scheduled for late April, have opposition mobilizing

Stati Uniti

NCReporter 

()After Arkansas Gov. Asa Hutchinson announced his intention to execute eight death row inmates in ten days later this month, lawyers, church officials and former correctional officers have been mobilizing. Several court cases ranging from the county circuit court to the U.S. Supreme Court have stemmed from Hutchinson's signing of the eight death warrants in late February

Francia: «Carta dell’imam», ed è subito crisi

Francia

Riforma.it 

(Sara Tourn) Il Consiglio francese del culto musulmano produce un documento che si richiama ai valori dellaRépublique, ma cinque federazioni di moschee non sono d’accordo --All’indomani degli attentati di Parigi, nel novembre 2015, Anouar Kbibech, presidente del Consiglio francese del culto musulmano (Cfcm) annunciava la creazione di un’«abilitazione»

Migranti, 655 morti nel 2017. Si teme un anno da record

Europa

 Avvenire 

(Daniela Fassini) «È notte fonda. Il mare è agitato e abbiamo tutti molto freddo. Sono già nove ore che siamo in piedi. Il nostro gommone è sballottato dalle onde». Inizia così il racconto drammatico di una donna nigeriana soccorsa in mare poche ore fa dalla Ong Sos Mediterranee. Ha voluto rimanere anonima, perchè ha paura di ritorsioni. Ha paura che qualcuno la riconosca. Racconta delle violenze subite in Libia, di come è stata costretta ad imbarcarsi, col mare in tempesta, su un gommone di 3 metri per 8 insieme ad altre 100 persone. Di come i trafficanti hanno sparato e ucciso chi si rifiutava di imbarcarsi.

El Papa Francisco bendecirá el Calderón en su despedida


Spagna 

as.com 

(F.J.Díaz) El Atlético ha presentado en la sala vip del estadio Vicente Calderón un acuerdo con Schollas Ocurrentes y presentó el que será el partido de despedida del recinto rojiblanco. “Final de Leyenda” es el slogan de este encuentro y el choque enfrentará los componentes de la actual plantilla y jugadores del Atlético que han actuado en el Calderón frente a un combinado de futbolistas mundiales. 

45 victims claim abuse, new priest named

45 victims claim abuse, new priest named
This week's complaints also mark the first female to file a complaint, and the naming of new priests.
Guam - Forty-five: that's how many people have come forward, accusing the church of sexual abuse. Five victims have filed a lawsuit recently: Donald San Agustin, and four more individuals using the initials B.T., R.B., M.B. and G.G.  Aside from former priest Father Louis Brouillard, new priests have been named as well.
Donald San Agustin, represented by Atty. David Lujan, claims he was abused as an altar boy and as a boy scout. He was 10 years old when he was serving at St. Jude Catholic Church in Sinajana, where Brouillard frequently stopped by the parish to drop off or pick up documents. San Agustin says that, while he was cleaning the rectory or the church, Brouillard would grope his private parts and try to downplay his actions by saying he was "just playing" when San Agustin would tell him to stop. As a Boy Scout, court documents say San Agustin had a different scoutmaster for his troop, but had to learn how to swim with Brouillard to earn his merit badge. In the complaint, San Agustin says he had a hard time learning the swimming techniques because Brouillard would touch him inappropriately while they were in the water. Because of this, San Agustin quit both the Boy Scouts and serving as an altar boy.
B.T., represented by David Lujan and Gloria Lujan Rudolph, is the first female to file a child sex abuse complaint against the Archdiocese. She is a resident of Saipan, now 65 years old, but says she was abused in 1963 when she was 12 years old. She named Guam priest Joe R. San Agustin, also known as Andrew San Agustin, who worked for the Archdiocese of Agana but was temporarily assigned to Mt. Carmel Catholic School in Saipan as a teacher. There, San Agustin earned the trust of B.T.'s parents, who were devout Catholics. The complaint states that he convinced B.T.'s parents to allow her and her younger sister to travel with him to Guam for a vacation. B.T. states that all throughout the trip, San Agustin would molest her in the bedroom whenever her sister was away. She was traumatized from the experience and was afraid her parents wouldn't believe her, so she suffered in silence. 
And the latest to file a claim is represented by Atty. Kevin Fowler, and is using the initials R.B. R.B. also names former priest Louis Brouillard. In the 1970s, R.B. attended St. Joseph Church in Inarajan but joined the Boy Scout Troop of San Isidro Parish in Inarajan since his church did not have its own troop. This is when R.B. says Brouillard started sexually abusing him, usually on Boy Scout camping trips, entering R.B.'s tent at night and fondling him or performing oral sex on him. 
The last two victims, M.B. and G.G. are represented by Atty. Anthony Perez. This is the first time Mangilao priest Father Andrew "Andy" Mannetta of Santa Teresita Catholic Church was named as an abuser.
According to the complaint, M.B. was 13 at the time when Mannetta would invite him and other altar servers for sleepovers at the rectory, giving them alcohol and having them watch sexual movies. But M.B. says Mannetta would isolate him and molest him, commanding M.B. to touch Mannetta's penis. M.B. stopped being a Catholic after the incident.
As for G.G., he claims that Mannetta said he would be training G.G. to become a priest, and convinced his parents to allow him to move into the rectory. There, he would abuse G.G. by massaging him inappropriately. He, too, left the church after the incident.

Il Papa condanna l’attacco chimico in Siria contro civili inermi e prega per le vittime dell’attentato a San Pietroburgo. Una strage inaccettabile

Vaticano

L'Osservatore Romano
L’attentato di San Pietroburgo e la strage provocata dall’attacco chimico compiuto in Siria sono stati ricordati dal Papa durante l’udienza generale di mercoledì mattina, 5 aprile. Al termine della catechesi, nel salutare i diversi gruppi linguistici presenti in piazza San Pietro, il Pontefice ha pregato per le vittime delle tragedie e ha assicurato la propria solidarietà alle popolazioni delle due nazioni colpite. 
Riferendosi in particolare all’esplosione avvenuta lunedì 3 nella metropolitana della città russa, Francesco ha parlato di «grave attentato» che ha seminato morte e «smarrimento» tra la gente. «Mentre affido alla misericordia di Dio quanti sono tragicamente scomparsi — ha detto — esprimo la mia spirituale vicinanza ai loro familiari e a tutti coloro che soffrono a causa di questo drammatico evento».

Ildegarda di Bingen. Da sibilla a icona femminista

Italia 

L'Osservatore Romano 
- Da sibilla a icona femminista (Valentina Giannacco)
- Dottore della Chiesa (Gabriella Zarri)
- La forza di una donna (Cristiana Dobner)
Ildegarda di Bingen tra agiografia e memoria. «Speculum futurorum temporum. Ildegarda di Bingen tra agiografia e memoria» è il titolo di un convegno internazionale che si svolge il 5 e il 6 aprile a Roma per iniziativa dell’Associazione italiana per lo studio della santità dei culti e dell’agiografia e sotto il patrocinio dell’Istituto storico italiano per il medioevo e del Pontificio comitato di scienze storiche. Intervengono André Vauchez, Michela Pereira, Maria Teresa Fumagalli Beonio Brocchieri, Gert Melville, Antonella Degl’Innocenti, Alessandra Bartolomei Romagnoli, Emore Paoli, José Carlos Santos Paz, Coralba Colomba, Marta Cristiani, Laurence Moulinier-Brogi e Pierantonio Piatti. Pubblichiamo in parte le relazioni di Valentina Giannacco e di Gabriella Zarri.

Molte le donne e i bambini tra le oltre settanta persone rimaste uccise. L’Onu chiede un’indagine per il raid aereo su Khan Sheikhun

Siria

 L'Osservatore Romano 

«L’orribile evento di ieri dimostra che in Siria si commettono crimini di guerra e che la legge umanitaria internazionale viene violata frequentemente». Così ha commentato il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, la strage avvenuta nei pressi di Idlib, nella città di Khan Sheikhun, nella quale sono morte almeno 72 persone, tra cui venti bambini e 17 donne. Stati Uniti, Francia e Regno Unito hanno presentato ieri al resto dei membri del consiglio di sicurezza dell’Onu un progetto di risoluzione che condanna l’attacco condotto con gas tossici e chiede un’inchiesta rapida e completa.

Strage di Idlib, il Vescovo Antoine Audo: vicenda destabilizzante, pesano gli interessi delle forze coinvolte nella guerra

Siria 

Fides 

“In questa situazione così frammentata, con tanti interessi e attori in gioco, è difficile poter essere sicuri al cento per cento di come stanno le cose. Ma per quello che conosciamo in base alle nostre esperienze, non riesco proprio a immaginare che il governo siriano sia così sprovveduto e ignorante da poter fare degli 'errori' così madornali”.

L’aiuto della Chiesa cattolica a quanti fuggono dal Venezuela

Colombia

Fides 
I recenti avvenimenti e gli sviluppi politici che si stanno verificando in Venezuela hanno fatto aumentare l’arrivo dei venezuelani in Colombia, in cerca di migliori opportunità. Il Vescovo della diocesi colombiana di Cúcuta, Sua Ecc. Mons. Víctor Manuel Ochoa Cadavid, ha osservato che la questione è preoccupante, vista la situazione sociale ed economica degli abitanti del paese vicino, dove le famiglie non riescono a procurarsi il minimo necessario per vivere con dignità.

Altri attacchi a preti e suore; sconosciuti assaltano la parrocchia di Paida nel Nord Kivu

Congo (Rep. Dem.) 

Fides 

“Da Kinshasa al Nord-Kivu, passando per il Kasai, chiese, conventi e scuole cattoliche sono vandalizzati, saccheggiati e attaccati da banditi armati, da ribelli o altre persone incivili” denuncia il CEPADHO, Ong basata nel Nord Kivu nell’est della Repubblica Democratica del Congo.

La CENCO lance la 2è phase de sensibilisation au civisme électoral

Congo (Rep. Dem.) 

Radio Okapi 

Le Projet d’éducation civique et électorale de la Conférence épiscopale nationale du Congo (PECE-CENCO) a lancé mardi 4 avril, la 2è campagne électorale, axée sur le thème: «Mon engagement citoyen pour la réussite du processus de démocratisation en cours, en vue du développement».

Mexico: Priest honoured for investigation into attacks on clergy

Messico

 ICN 

Father Omar Sotelo Aguilar, a Catholic Priest who has documented attacks on priests and other Catholic Church members by criminal groups in Mexico for over a decade, has been honoured for his work by the National Club of Journalists. Fr Sotelo is the director of the Catholic Multimedia Centre (CCM). On 30 March he received the National Journalism Award in the category of Human Rights for his December 2016 investigative report "The Tragedy and Crucible of the Priesthood in Mexico: Ten Years of Persecution". 

L’une des plus anciennes églises russes en Italie a été remise au Patriarcat de Moscou

Italia 

Parlons d'Orthodoxie 

L’église de Saint-Nicolas à Merano, considérée comme l’une des plus vieilles églises russes en Italie, a été transmise à l’Église orthodoxe russe. L’accord de transmission de l’église a été conclu le 31 mars 2017, dans la capitale de la région d’Alto Adige (ville de Bolzano) selon l’information fournie par le site des paroisses du Patriarcat de Moscou en Italie.

Four congregations strongly criticised over child protection

Irlanda

Irish Times

(Patsy McGarry) “Urgent corrective action” is needed in three religious congregations where the protection of children is concerned, the Catholic Church’s National Board for Safeguarding Children has said.

Report charges cover-up of sexual abuse by traditionalist society

Svezia 

Crux 

(Inés San Martín) An explosive report airing tonight on Swedish television charges that the traditionalist Society of St. Pius X knew about at least three cases of its priests being accused of sexually abusing minors, but failed to enforce a 'zero tolerance' policy. An alleged victim told Crux he believes the Vatican should have done more to hold the society accountable.

L'Eglise belge organise une journée pour les victimes d'abus

Belgio 

Radio Vaticana 

L’Eglise belge organise samedi 8 avril 2017 une journée nationale de reconnaissance et de mémoire pour les victimes d’abus sexuels par des pretres. C’est dans la Basilique nationale de Koekelberg dans la capitale belge qu’aura lieu une cérémonie en collaboration avec le primat de Belgique, le cardinal Jozef De Kesel, archevêque de Malines-Bruxelles, et les évêques et les supérieurs majeurs de Belgique. 

Il «buen retiro» del cardinale Scola. A Imberido, in provincia di Lecco

Italia
Corriere della Sera
(Barbara Gerosa) La chiesa di San Giorgio, la canonica, il campo da calcio e l’oratorio. Ecco il paese da 1300 abitanti dove andrà in pensione l’arcivescovo di Milano. La chiesa di San Giorgio, risalente al XIII secolo. La canonica. Il campo da calcio, l’oratorio, la piazza principale che si affaccia sui laghi e sulle cime della Brianza. Lo sguardo spazia dai Corni di Canzo alle Grigne. L’aria tersa e il verde degli alberi che incorniciano il paesino collinare. Imberido, comune autonomo fino al 1928 e ora frazione di Oggiono, nel Lecchese. Mille e trecento abitanti e presto un nuovo sacerdote che officerà il suo ministero nella chiesetta

Papa apela ao fim da «inaceitável carnificina» na Síria

Vaticano

Agência Ecclesia
O Papa exortou, hoje no Vaticano, as autoridades e lideres internacionais a colocarem um ponto final na guerra da Síria, na sequência de um alegado ataque com armas químicas que vitimou 72 pessoas, entre as quais 20 crianças. Durante a audiência pública desta manhã, na Praça de São Pedro, Francisco manifestou o seu “horror” por mais esta tragédia que se abateu sobre o povo sírio, que há mais de seis anos sofre as consequências de um conflito entre o governo de Bashar al-Assad e forças rebeldes contrárias ao regime.

El diario del Vaticano condenó la represión chavista: "Venezuela está en el abismo"

Venezuela


Infobae 

"Venezuela en el abismo". Así se titula el breve artículo publicado hoy porL'Osservatore Romano, el periódico del Vaticano. Con duros términos, relata la salvaje represión de las fuerzas de seguridad de Nicolás Maduro contra los manifestantes opositores que marcharon el martes hacia la Asamblea Nacional

INCHIESTA DEI NAS SUL 'FALSO BOTULINO', 12 INDAGATI

INDAGINE ANCHE SUL COMMERCIO ILLECITO PER LA TURCHIA La procura di Firenze indaga 12 persone per associazione a delinquere finalizzata alla contraffazione di medicinali a base di tossina botulinica di tipo A, principio usato in medicina estetica. Secondo indagini del Nas venivano commercializzate confezioni contraffatte di 'botulino', disconosciute dall'azienda farmaceutica unica autorizzata a venderle in Italia. In parallelo, nella stessa indagine emerge un commercio non autorizzato in Italia di confezioni destinate alla Turchia. (ANSA).

UCCISO DAL BRANCO, ACCUSA DI OMICIDIO PER TUTTI GLI INDAGATI

TRA LORO IL PADRE DI CASTAGNACCI E IL BUTTAFUORI DEL LOCALE Sono accusati di omicidio volontario per la morte di Emanuele Morganti anche gli altri indagati finora solo per rissa, secondo quanto si apprende dal legale di uno di loro. Si tratta di Franco Castagnacci, padre di Mario - con Paolo Palmisani uno dei due giovani in carcere -, e di quattro buttafuori del locale della lite iniziale ad Alatri sfociata nel pestaggio mortale. 
ansa

RAGAZZINA FRUSTATA, PER IL TRIBUNALE, DENUNCIA ATTENDIBILE

GIUDICI: 'RAGAZZA SPAVENTATA'. AGLI ATTI IL REFERTO MEDICO Una denuncia "attendibile", accompagnata da un referto medico per contusioni multiple con prognosi di 31 giorni: per questo il Tribunale dei minori di Milano ha ratificato il provvedimento con cui un Comune dell'Oltrepo Pavese ha tolto temporaneamente una ragazza marocchina di 16 anni alla sua famiglia. La ragazza ha riferito che da due anni veniva picchiata con violenza dai genitori e dal fratello più grande e colpita anche con un cavo del pc per il suo stile di vita occidentale simile quello delle amiche. "E' una storia purtroppo ordinaria, in cui c'entra il fattore culturale e il conflitto tra una ragazzina nata in Italia e che vuole vivere come le sue amiche e una famiglia 'tradizionalista' che impone la sua educazione con una violenza fisica e soprattutto morale", dice il procuratore Ciro Cascone. 
ansa

CALENDA, AVANTI CON IL TAP IN PUGLIA, BASTA CON I RITARDI

'VALUTATE ALTERNATIVE, E' STATO SCELTO IL SITO PIU' IDONEO' Il governo ritiene importante che 'si vada avanti con le attività' e l'infrastruttura 'non venga messa a rischio da ulteriori ritardi'. Lo ha detto il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda al question time sull'ipotesi di sospensione delle attività del cantiere Tap a Melendugno. Il ministro ha assicurato che la Commissione VIA/VAS ha effettuato 'la più attenta valutazione delle alternative' individuando come approdo più idoneo il Comune di Melendugno, Località San Foca". 
ansa

ERDOGAN, 'ARMI CHIMICHE SUI BIMBI, ASSAD E' UN ASSASSINO'

NO DI MOSCA ALLA RISOLUZIONE ONU, HOLLANDE CHIEDE SANZIONI In Siria "sono stati uccisi bambini con armi chimiche. Assassino Assad, come ti libererai di loro? Come pagherai, mentre il mondo resta in silenzio, le Nazioni Unite restano in silenzio?". E' l'attacco durissimo del presidente turco Recep Tayyip Erdogan dopo le bombe su Idlib. "Da lì abbiamo portato nel nostro Paese quelli che potevamo per cure immediate, ma non è abbastanza. Come padre mi dispiace", ha aggiunto. Intanto, è scontro Russia-Usa sui resoconti del raid presentati all'Onu. Mosca li bolla come 'fake-news' e si oppone alla bozza di risoluzione del Consiglio di sicurezza. Mentre il presidente francese Hollande chiede "sanzioni" contro il regime siriano. 
ansa

CASO SU RENZI E L'ADDIO ALLA POLITICA. POI PRECISA, NON MOLLO

ORLANDO TENTA LA RIMONTA. EMILIANO, 'CENTROSINISTRA IN CRISI' L'intervista di Matteo Renzi anticipata da Panorama diventa una caso politico. Il settimanale ha riferito quanto detto dall'ex premier a Marcenaro a proposito del suo ritorno alla politica, solo con i voti'. Senza voti niente impegno politico? 'Mi pare evidente'. Ma Renzi precisa: 'non l'ho detto e stavolta non l'ho nemmeno pensato. Gli ho spiegato per un'ora perché non ho mollato e a questo punto non mollerò mai'. Orlando dal canto suo, nonostante il distacco da Renzi nel voto dei circoli, crede in una rimonta nei gazebo delle primarie. Emiliano attacca: 'Il centrosinistra è in una grave difficoltà, stiamo indietro nel sondaggi e abbiamo perso la connessione sentimentale col Paese'. 
ansa

PARLAMENTO UE APPROVA RISOLUZIONE SU NEGOZIATO DELLA BREXIT

FISSATI PALETTI, TESTO PASSATO A LARGHISSIMA MAGGIORANZA Il Parlamento europeo ha approvato con 516 voti a favore, 50 astenuti e 133 contrari la risoluzione che fissa i paletti del negoziato per la Brexit. La mozione comune è stata appoggiata dai gruppi del Ppe, S&D, Alde, Verdi e Sinistra unitaria. Tra le priorità del negoziato i diritti dei cittadini europei, la tutela dell'accordo di pace in Nord Irlanda, il rispetto degli impegni finanziari presi da Londra nei confronti dell'Ue.(ANSA).

CORRUZIONE IN LAVORI DELL'ANAS, 19 GLI INDAGATI IN TOSCANA

 PROCURA FIRENZE, PERQUISIZIONI 4 FUNZIONARI E 15 IMPRENDITORI La procura di Firenze ha fatto eseguire nelle ultime 24 ore perquisizioni a carico di indagati tra funzionari dell'Anas e imprenditori del settore lavori stradali nell'ambito di una inchiesta che ipotizza frodi in appalto e che vede 19 indagati, a vario titolo, per corruzione e abuso di ufficio nel Grossetano e a Firenze. Sono indagati 2 funzionari del compartimento Anas di Firenze, 2 ex funzionari dello stesso ente adesso in pensione e quindici imprenditori. 
ansa

SIRIA: ONU, BOZZA USA, ASSAD COLLABORI CON L'INCHIESTA

MOSCA NON ACCETTA RISOLUZIONE ONU. ANKARA: TREGUA A RISCHIO Il presidente siriano Bashar al Assad deve 'cooperare pienamente con il meccanismo di inchiesta e con Onu e Opac. Deve fornire i dati dei voli militari del giorno dell'attacco, i nomi degli individui al comando di squadre ed elicotteri, e accesso alle basi aeree da cui si crede siano state lanciate le armi chimiche'. Lo chiede la bozza di risoluzione del Consiglio di Sicurezza Onu elaborata da Usa, Francia e Gran Bretagna, di cui l'ANSA ha avuto copia, che 'condanna' l'attacco chimico di ieri nel quale sono stae uccise 72. tra queste molti bambini. Damasco nega responsabilità e Mosca ha definisce 'inaccettabile' la Risoluzione dell'Onu. La Turchia fa sapere a Russia, Iran ad Ankara che i raid sono 'una violazione molto grave degli accordi per il cessate il fuoco' spiegando che 'violazioni del genere mettono estremamente a rischio per il cessate il fuoco'. 
ansa

RENZI A PANORAMA, NON MOLLO E NON MOLLERÒ MAI

PERIODICO AVEVA SCRITTO: SE PERDO ME NE ANDRÒ DAVVERO Con tutta l'amicizia per Andrea Marcenaro, non ho mai detto ciò che Panorama ha riportato. Non l'ho detto e stavolta non l'ho nemmeno pensato. Gli ho spiegato a pranzo per un'ora perché non ho mollato e a questo punto non mollerò mai". Lo afferma Matteo Renzi a proposito delle anticipazioni del settimanale Panorama ed in particolare l'ex premier fa riferimento alla frase sul suo ritiro dalla politica riferita dal settimanale: 'mi pare evidente che stavolta me ne andrò davvero'. 
ansa

ORLANDI, 2016 RECORD, 19 MILIARDI IL RECUPERO DELL'EVASIONE

INCASSO TRIPLICATO IN 10 ANNI, SALE DEL 28% SUL 2015 Il 2016 anno record per il recupero dell'evasione pregressa con 19 miliardi di euro, 'il maggiore risultato mai conseguito dall'istituzione' dell'Agenzia delle Entrate: lo ha detto il direttore dell'Agenzia, Rossella Orlandi un una audizione alla Commissione Finanze della Camera. Rispetto al 2015 (14,9 miliardi) si registra un aumento del 28% mentre rispetto al 2007 (6,4 miliardi) la cifra è triplicata. Dei 19 miliardi 10,5 derivano da attività di controllo sostanziale mentre 8 miliardi sono il frutto di attività di liquidazione. 

ansa

SLITTA DI UN ANNO LO STOP AL MERCATO TUTELATO DELL'ENERGIA

DDL CONCORRENZA: ACCORDO PER RINVIO DAL GIUGNO 2018 AL 2019 Nella riunione governo-maggioranza sul ddl Concorrenza tenutasi oggi si è trovato un accordo sullo slittamento a giugno 2019 dello stop al mercato tutelato dell'energia e del gas (attualmente previsto per giugno 2018). Lo ha annunciato il capogruppo di Mpd in Senato, Maria Cecilia Guerra e conferme arrivano anche da fonti di governo. 'La nostra preoccupazione principale e' quella di evitare che il superamento del mercato tutelato comporti un aumento delle bollette', ha detto Guerra. L'approdo in aula al Senato del ddl si sposta a dopo Pasqua. 
ansa

14NNE MAROCCHINA TOLTA ALLA FAMIGLIA, LA FRUSTAVANO

IN PROVINCIA DI PAVIA, PUNITA PERCHE' 'OCCIDENTALE' Il Tribunale dei Minori di Milano ha deciso di togliere temporaneamente alla famiglia una ragazza marocchina di 14 anni e di affidarla ad una comunità per i maltrattamenti che a suo dire subiva dai famigliari. Padre, fratello e madre sarebbero arrivati anche a frustarla perché - ha denunciato lei - vestiva e si comportava troppo da 'occidentale'. Lo riporta la Provincia Pavese, precisando che nei confronti dei parenti è stata avviata un'indagine. I famigliari si difendono sostenendo che intervenivano sulla figlia con severità solo per il suo comportamento a loro avviso molto riprovevole. 
ansa

PAPA: LA SPERANZA NON È UN TELEFONINO NÉ UN MUCCHIO DI SOLDI

FRANCESCO, MAFIOSI PENSANO CHE MALE SI POSSA VINCERE COL MALE La speranza, ha detto il Papa in udienza generale, 'non è un concetto, non è un sentimento, non è un telefonino, non è un mucchio di ricchezze, no, la nostra speranza è una persona, è il Signore Gesù che riconosciamo vivo e presente in noi e nei nostri fratelli'. Il Papa, davanti a oltre 15mila persone in piazza San Pietro, ha poi sottolineato che 'i mafiosi pensano che il male si può vincere col male e così fanno la vendetta, perché non hanno speranza'. 
ansa

MIGRANTE TROVATO MORTO IN UN TRENO MERCI DALLA SERBIA

CONVOGLIO CON CEREALI ERA DIRETTO A UN'AZIENDA DI PORTOGRUARO Un uomo è stato trovato privo di vita la notte scorsa all'interno di un vagone merci che era giunto dalla Serbia in un'azienda di Portogruaro (Venezia). Si tratterebbe di un migrante che aveva cercato di entrare in Italia dalla rotta balcanica. Indagini sono in corso da parte della Procura di Pordenone per stabilire le cause del decesso ed eventuali responsabilità di terzi. L'uomo si trovava all'interno di un carro che trasportava cereali. 
ansa

RUBY TER: PRESIDENZA CONSIGLIO PARTE CIVILE CONTRO CAV

AVVOCATURA STATO CHIEDE DI ENTRARE IN PROCESSO A BERLUSCONI La presidenza del Consiglio dei Ministri, rappresentata dall'avvocatura dello Stato, ha presentato richiesta di costituzione come parte civile nel processo, iniziato stamani, a carico dell'ex premier Silvio Berlusconi accusato di corruzione in atti giudiziari per il caso Ruby ter. Il reato contestato al leader di FI vede tra le persone offese anche la presidenza del Consiglio in rappresentanza del Ministero della Giustizia. Il processo è stato rinviato al 3 luglio. 
ansa

SIRIA: NUOVI RAID A IDLIB, 72 MORTI NELL'ATTACCO DI IERI

MOSCA, GAS VENIVA DA DEPOSITO RIBELLI. OGGI CONSIGLIO ONU Nuovi raid aerei sono stati compiuti nelle ultime ore nel nord-ovest della Siria, nell'area colpita ieri dal presunto attacco chimico attribuito alle forze governative. Secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), non si hanno ancora bilanci esatti dei nuovi bombardamenti ma sale intanto a 72 il bilancio dei raid compiuti ieri su Khan Shaykhun. Condanna unanime del mondo per la strage, oggi riunione d'emergenza del Consiglio di sicurezza Onu. Damasco nega responsabilità e anche Mosca afferma che la città sarebbe stata esposta ad agenti tossici provenienti da un arsenale ribelle colpito dai caccia siriani. In Iraq intanto un kamikaze ha ucciso una ventina di persone a Tikrit. 
ansa

Tempo: previsioni delle ore 9 per domani

 3bmeteo.com comunica le previsioni del tempo sull'Italia per la giornata di domani. Al Nord transito di piovaschi o temporali su Friuli, basso Veneto ed Emilia Romagna, in prevalenza sereno o poco nuvoloso altrove. Temperature in ascesa, massime tra 20 e 23. Al Centro instabile su Adriatico e dorsale con locali piovaschi, più diffusi dal pomeriggio, in prevalenza soleggiato sul Tirreno. Temperature in rialzo, massime tra 18 e 21. Al Sud ampie aperture al mattino, tra pomeriggio e sera sviluppo di piovaschi su adriatiche, dorsale Campana e alta Calabria. Temperature in rialzo, massime tra 17 e 20. (ANSA)

SRI LANKA: IN FIAMME LA PORTA CONTAINER MSC 'DANIELA'

AL LARGO DI COLOMBO, SOCCORSI DA MARINE CINGALESE E INDIANA Una delle più grandi navi porta container del mondo, la Msc 'Daniela', è in fiamme al largo di Colombo, capitale dello Sri Lanka, mentre unità della Marina cingalese e di quella indiana sono mobilitate per mettere sotto controllo le fiamme e evacuare eventualmente l'equipaggio. Costruita nel 2008 la 'Daniela' è proprietà della Msc (compagnia fondata a Napoli nel 1970 da Diego Aponte e basata a Ginevra), ha una stazza di oltre 151.000 tonnellate e può trasportare fino a 14.000 container. 
ansa

EQUITALIA, 600.000 RICHIESTE ROTTAMAZIONE, 8,3 MLD


RUFFINI ALLA CAMERA, LAVORATE CIRCA 502 MILA ISTANZE I contribuenti hanno presentato a Equitalia al 23 marzo circa 600 mila domande di adesione alla definizione agevolata (rottamazione delle cartelle). Lo riferisce l'amministratore delegato di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini, in un'audizione alla Camera, spiegando che - delle 575 mila istanze che avevano i requisiti - ne sono state lavorate circa 502 mila per un controvalore complessivo di circa 8,3 miliardi. 
ansa

BARISTA UCCISO, OGGI RISULTATI SU TRACCE SANGUE E BALISTICA

DENUNCIO' MALTRATTAMENTI ANIMALI, STALLIERE MASSACRATO BOTTE Sono attese per oggi le prime risposte delle indagini sull'omicidio del barista di 52 anni freddato con un colpo di pistola nel Bolognese: attesi i risultati degli esami sulle tracce di sangue e quelli delle prove balistiche; sotto le unghie della vittima trovate delle tracce organiche. Nel Torinese massacrato di botte uno stalliere che denunciò maltrattamenti sugli animali: arrestati i titolari del maneggio. 
ansa

COREA NORD LANCIA UN MISSILE BALISTICO A MEDIO RAGGIO

IN MAR GIAPPONE. TOKYO: PALESE VIOLAZIONE RISOLUZIONI ONU La Corea del Nord ha lanciato stamattina un nuovo missile balistico a medio raggio, nel Mar del Giappone. Tokyo ha presentato protesta formale e parlato di palese violazione delle risoluzioni Onu. L'ennesima provocazione di Pyongyang arriva a un giorno dall'incontro di domani negli Usa tra il presidente americano Trump e il suo omologo cinese Xi, che vedrà sul tavolo proprio la questione nordcoreana.
ansa 

Vasco, concerto da 4 ore con 40 canzoni

Il conto alla rovescia è partito e mancano meno di tre mesi al concerto da record a Modena, il 1 luglio, che celebra i 40 anni di carriera di Vasco Rossi. Il Blasco sta lavorando alla scaletta e su Facebook rivela: "Si tratta di 39 canzoni e due interludi, quindi possiamo dire 40 canzoni!! x 40 anni di militanza sul Fronte del Palco". Vasco svela anche qualche dettaglio sulla lunghezza del live, che ha battuto tutti i record di vendita dei biglietti: "Se non durerà quattro ore, poco ci manca. A Modena, dove è tutto è cominciato.
    Anzi fuori Modena, Modena Park".
    Nei due interludi - fa sapere il Komandante - "si esibiranno due chitarristi storici, che hanno fatto parte della lunga storia che mi ha portato qua: Maurizio Solieri e Andrea Braido.
    Si sfideranno a distanza, in un sorta di "mitica sfida delle chitarre" anni Novanta! Ci sarà poi un intervento di Gaetano Curreri che introdurrà e suonerà al pianoforte Anima Fragile, nel ricordo della versione originale, nella quale al pianoforte c'era lui".
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA