mercoledì 3 maggio 2017

Calcio CHAMPIONS, STASERA SEMIFINALE ANDATA #monacojuventus diretta live su twitter

 Stasera a Montecarlo la Juventus sfida il Monaco nella semifinale di andata di Champions League.

DA DOMANI IL BONUS MAMMA DA 800 EURO PER NASCITE-ADOZIONI

BOSCHI: POSSIBILE FARE DOMANDA ALL'INPS, È PASSO IN AVANTI 'Da domani sarà possibile fare domanda presso l'Inps per il cosiddetto 'bonus mamma': 800 euro a ogni mamma per la nascita o l'adozione di un minore. È una misura inserita dal governo dei MilleGiorni nella legge di bilancio per il 2017. È uno dei primi passi nella giusta direzione. C'è una politica che promette e una politica che fa. Noi andiamo #avanti'. Lo scrive su Facebook la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio Boschi. 
ansa

FINGEVA VACCINI A BIMBI, OLTRE 20MILA DOSI DUBBIE IN FVG

VERRANNO RIPETUTE PER IL PRINCIPIO DI MASSIMA PRECAUZIONE Sono oltre 20 mila le vaccinazioni 'dubbie' eseguite a Codroipo (Udine) nei giorni in cui era in servizio l'assistente sospettata di non eseguire le iniezioni sui bambini. Lo riferisce la 'task force' regionale per i vaccini spiegando che i vaccini saranno ripetuti tutti per il principio di massima precauzione e nuovi esami, con valore legale, saranno eseguiti sui soggetti che potrebbero aver ricevuto una 'finta' dose. 
ansa

ATTESA IN FRANCIA PER IL DIBATTITO TV, MACRON AL 59%

ULTIMI DETTAGLI PER LA SFIDA A 4 GIORNI DAL BALLOTTAGGIO Sale l'attesa in Francia per lo scontro tv di questa sera fra i due candidati al ballottaggio per le presidenziali, l'esponente di 'En Marche!' Emmanuel Macron, e la sua avversaria Marine Le Pen (Front National). Gli staff stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli del cruciale appuntamento, un faccia a faccia in diretta su Tf1 e France2 sul quale si discute da giorni, ricordando l'importanza che ha avuto nelle ultime sfide presidenziali. Nei sondaggi Macron è dato in netto vantaggio con il 59% contro il 41% di Le Pen a 4 giorni dal voto. 
ansa

ISRAELE TAGLIA ANCORA FONDI DOPO LA RISOLUZIONE UNESCO

NETANYAHU, '1 MLN DLR IN MENO DOPO DECISIONE BIZZARRA' Israele taglierà di un altro milione di dollari i già decurtati fondi che paga all'Onu: lo ha annunciato oggi il premier Netanyahu dopo la Risoluzione su Gerusalemme approvata ieri dall'Unesco. La decisione presa a Parigi "è bizzarra", commenta Netanyahu, e "questa vessazione ha un prezzo". Israele ha anche convocato l'ambasciatore della Svezia, dopo che da questo unico stato europeo era arrivato il voto a favore della risoluzione, essendosi altri astenuti o, come l'Italia, avendo votato contro. 
ansa

BIMBA 16 MESI MUORE IN SCHIANTO AUTO, ARRESTATO OPERAIO

POSITIVO AD ALCOLTEST. LA BIMBA NON AVEVA SEGGIOLINO E' stato arrestato a Cantù con l'accusa di omicidio stradale l'operaio di 34 anni che la notte scorsa era alla guida dell'auto che, nel Comasco, si è scontrata con quella a bordo della quale si trovava con i genitori la piccola Aurora, 16 mesi, che è morta in ospedale. L'uomo è risultato positivo all'alcoltest. (ANSA).

SIRIA, MOSCA PENSA A ZONE CUSCINETTO CON STOP DEI VOLI

ONG DENUNCIA, BAMBINI SGOZZATI IN ATTACCO ISIS A CONFINE Gli Usa "sostengono" l'idea della Russia di creare delle 'zone cuscinetto' in Siria, aree a 'tensione ridotta' o de-escalation zones. Lo ha detto Vladimir Putin nel corso della conferenza stampa con Erdogan affermando di averne discusso con Trump nella telefonata di ieri. Putin apre di fatto all'ipotesi di una sorta di no-fly zones in relazione alle 'zone cuscinetto'. I voli nei cieli di queste zone saranno infatti "cancellati" nel caso in cui non vi siano "attività militari". Ong denuncia: in gran parte donne e bambini, alcuni dei quali sgozzati, le vittime dell'attacco nella notte tra lunedì e martedì dall'Isis. 
ansa

NYT ATTACCA, M5S LIMITA VACCINI. GRILLO, BALLA INTERNAZIONALE

SCONTRO CON RENZI. DI MAIO, A SETTEMBRE IL CANDIDATO PREMIER Grillo se la prende con il New York Times, per un articolo in cui afferma che il M5s avrebbe portato avanti una campagna anti-vaccini. 'A sostegno di questa balla non c'è nulla, perché è una balla', e chiede le scuse del direttore del quotidiano statunitense. I deputati M5s rincarano: 'mai fatto campagne contro i vaccini, per noi sono essenziali'. Ma Renzi attacca e parla di 'Una figuraccia internazionale, allucinante. E cosa fa Grillo? Attacca il New York Times... Ma come si fa? Basta! Per una volta, Grillo, torna umano. Chiedi scusa e rispetteremo il tuo passo indietro'. Di Maio sbarca a Harvard: entro luglio programma governo, a settembre eleggeremo candidato premier. 
ansa

I NUMERI DELLA BREXIT FANNO LITIGARE BRUXELLES E LONDRA

'UE MINACCIA PER CONDIZIONARE VOTO, NON PAGHEREMO MAI 100MLD' I costi del divorzio del Regno Unito dall'Europa il terreno del primo duro scontro fra Bruxelles e Londra. Una fattura da circa 100 mld, secondo calcoli del Financial Times, che però Londra intende affrontare pagando 'quanto è legalmente dovuto', e si prospetta un contenzioso giudiziario. La premier May, che oggi è andata dalla Regina per l'atto di scioglimento del Parlamento in vista delle elezioni dell'8 giugno, accusa l'Ue di lanciare minacce per condizionare il voto. Il negoziatore europeo Barnier: "Nessuna punizione, ma Londra deve saldare il conto". 
ansa

GOVERNO, 'NIENTE SPEZZATINO ALITALIA, VA VENDUTA INTERA'

CRITICHE A MANAGEMENT ED OCCHIO AI CONTI, SPESI GIA' 8 MLD Niente 'spezzatino Alitalia', per un rilancio si deve arrivare alla cessione dell'intera azienda. E' l'obiettivo che si pone il governo all'indomani del commissariamento, con il ministro allo Sviluppo Calenda che critica il management e definisce errore la scelta di gestire da Abu Dhabi la compagnia. Calenda mette anche in guardia sui costi: seppure i 600mln del prestito ponte sono un male inevitabile, per lo Stato il conto è già arrivato a 8 mld. Entro 15 giorni l'apertura a manifestazioni d'interesse. Il ministro Delrio ribadisce: 'Cerchiamo chi la compri unita', a questo punto 'potrebbero arrivare tagli ancora più drastici di quelli chiesti dal precedente piano industriale'. 
ansa

NO DI BERLUSCONI, SALTA L'ACCORDO SULLA LEGITTIMA DIFESA

NON BASTA EMENDAMENTO PD CONTRO AGGRESSIONI DI NOTTE IN CASA No di Forza Italia, salta alla Camera l'accordo sulla legge sulla legittima difesa, dopo che si era arrivato al sì su un emendamento Pd che considerava legittima difesa la reazione ad un'aggressione compiuta di notte in casa. Critico Berlusconi: abbiamo fatto il possibile per migliorare il ddl, ma il testo finale non è certo adeguato al bisogno di sicurezza degli italiani e a ciò che tutti gli italiani si attendono: una legge in grado di tutelare le persone per bene, quando sono aggredite. 
ansa

ZUCCARO, DATI SU ONG DA FRONTEX, NON TUTTI SONO FILANTROPI

ORLANDO, NELLE PAROLE DEL PM NON VEDO ILLECITI DISCIPLINARI I barconi di migranti non sempre sono soli quando lasciano le acque libiche, dice il procuratore di Catania Zuccaro al Senato, a parere del quale in qualche caso ci sono 'interessi in gioco' e tra il personale Ong non tutti sono filantropi. Il magistrato precisa che i dati su presunti collegamenti tra trafficanti ed appartenenti ad alcune Ong non arrivano dagli 007 ma da Frontex e Marina Militare, ma conferma che attualmente non si riesce a svolgere attività investigativa. Poi aggiunge che è impossibile ospitare in Italia tutti i migranti economici. Il ministro della Giustizia Orlando: le valutazioni di Zuccaro sono analisi di carattere generale, non configurano un illecito disciplinare. 
ansa

AMBULANTE MUORE FUGGENDO DURANTE BLITZ ANTIABUSIVI A ROMA

SENEGALESI, L'HANNO INVESTITO LORO. VIGILI, NON E' VERO Un ambulante senegalese muore nella fuga alla vista dei vigili urbani durante un controllo antiabusivo sul Lungotevere a Roma. Alcuni suoi colleghi dicono che è stato 'investito da un motorino dei vigili urbani in borghese mentre scappava, è caduto e ha battuto la testa', ma il Comando della municipale smentisce: 'nessun inseguimento'. Altri testimoni riferiscono invece che si è accasciato in quello che sembrava un malore. Dopo la notizia è caos nel centro, con decine di migranti sul luogo della tragedia per protestare. Sul posto agenti di polizia in tenuta antisommossa. Grossi disagi al traffico. 
ansa

I santi del 03 Maggio 2017


Santi FILIPPO E GIACOMO IL MINORE   Apostoli
L'apostolo Filippo e Giacomo il minore vengono ricordati lo stesso giorno poichè le loro reliquie furono deposte insieme nella chiesa dei Dodici Apostoli a Roma.Filippo (primo seco...
www.santiebeati.it/dettaglio/94044
San GIACOMO IL MINORE   Apostolo - Festa
Palestina, I secolo d.C.
Giacomo, detto il Minore per distinguerlo dal fratello di Giovanni, divenne vescovo di Gerusalemme dopo la morte di Giacomo il Maggiore e la partenza di Pietro. Occupò una p...
www.santiebeati.it/dettaglio/21000
San FILIPPO   Apostolo - Festa
Palestina, I secolo d.C.
Filippo, nato a Betsaida, fu tra i primi ad essere chiamato da Gesù. Spesso confuso con il diacono Filippo, al di là delle notizie forniteci dal quarto Vangelo, la tradizione e su ...
www.santiebeati.it/dettaglio/20950
San CONLAEDO   Vescovo di Kildare
m. 520 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/51720
San PIETRO DI ARGO   Vescovo
m. 922 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/51730
Sant' ANSFRIDO DI UTRECHT   Vescovo e confessore
m. 1008 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/51740
Santi TIMOTEO E MAURA   Sposi e martiri
† Antinoe, Alto Egitto, 286 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/92749
San GUGLIELMO DA FIRENZE   Mercedario, martire
† Algeri, Africa, 1330
Nato a Firenze dalla famosa famiglia dei conti di Gueda, San Guglielmo Novelli, chiamato anche con il nome di Fiorentino, avendo conosciuto un religioso mercedario di Napoli, decis...
www.santiebeati.it/dettaglio/93844
San TEODOSIO DI PECERSK   
Vasilev, Kiev, 1029 - 3 maggio 1074
Teodosio fu, dopo Barlaam, il secondo successore di sant'Antonio Peciersckij. È ritenuto, però, il vero fondatore del più importante monastero russo, la «lavra» di Kiev, e il promo...
www.santiebeati.it/dettaglio/90301
Santa VIOLA   Vergine e martire
Verona, primi secoli
www.santiebeati.it/dettaglio/92103
Sant' ALESSANDRO I   Papa e martire
m. 3 maggio 115/116
(Papa dal 105 al 115).Nobile romano, ebbe al narra la tradizione al come maestri Plinio il Giovane e Plutarco. Fu eletto successore di Evaristo in giovanissima età, quando non avev...
www.santiebeati.it/dettaglio/51675
San GIOVENALE DI NARNI   Vescovo
Pochi i dati biografici su Giovenale, mentre sicure sono quelle che riguardano il suo culto. Il codice Bernense del Martirologio Geronimiano lo ricorda il 3 maggio unito ai tre mar...
www.santiebeati.it/dettaglio/51700
Santi EVENZIO, ALESSANDRO E TEODULO   Martiri
sec. III/IV
www.santiebeati.it/dettaglio/51710
Beata MARIA LEONIA PARADIS   Fondatrice
Acadia, Quebec (Canada), 12 maggio 1840 – Sherbrook (Quebec), 3 maggio 1912
www.santiebeati.it/dettaglio/91917
Beato ADAMO DI CANTALUPO IN SABINA   
www.santiebeati.it/dettaglio/90644
Beato EDOARDO GIUSEPPE ROSAZ   Vescovo
Susa, 15 febbraio 1830 - 3 maggio 1903
Il beato Edoardo Giuseppe Rosaz fu vescovo di Susa. Era nato nella cittadina piemontese il 15 febbraio 1830, penultimo di sette figli di una famiglia benestante. Entrato in seminar...
www.santiebeati.it/dettaglio/92248
San STANISLAO KAZIMIERCZYK   Sacerdote
Kazimierz, Polonia, 27 settembre 1433 – 3 maggio 1489
Il polacco San Stanislao Kazimierczyk, sacerdote professo dell’Ordine dei Canonici Regolari Lateranensi, spinto dalla carità pastorale fu diligente dispensatore della ...
www.santiebeati.it/dettaglio/92551
Beata EMILIA BICCHIERI   Domenicana
Vercelli, 1238 – 3 maggio1314
Fondò con l’eredità paterna il monastero domenicano di Santa Margherita a Vercelli, ove sin dall’età di 18 anni volle servire il Redentore seguendo l’austero itinerario che Egli st...
www.santiebeati.it/dettaglio/90767
Beato ZACCARIA   Francescano
† 1249
www.santiebeati.it/dettaglio/94364

Beato ARNALDO DE ROSSINOL   Mercedario
† Valenza, Spagna, 3 maggio 1317
Appartenente alla famiglia spagnola dei Rossinol e degli Olivella, il Beato Arnaldo rimase orfano e lo zio, arcivescovo di Tarragona, lo prese nel suo palazzo, poi lo fece ammetter...
www.santiebeati.it/dettaglio/94132

REAL BATTE ATLETICO 3-0

  Nel derby di coppa a Madrid il Real ha battuto 3-0 l'Atletico, con tripletta di Ronaldo. Oggi in campo anche Ajax-Lione, semifinale di andata di Europa League. 
SERIE A, UN TURNO STOP A MUNTARI 
Polemiche per la decisone del giudice sportivo di imporre un turno di stop a Muntari, espulso dopo aver lasciato il campo senza autorizzazione in seguito ai buu razzisti a Cagliari; assolta la società sarda. (ANSA).

CHAMPIONS, STASERA SEMIFINALE ANDATA MONACO-JUVENTUS


Stasera a Montecarlo la Juventus sfida il Monaco nella semifinale di andata di Champions League.
ansa

MORTO A 86 ANNI VALENTINO PARLATO, FONDATORE MANIFESTO

 Morto ieri a 86 anni Valentino Parlato, tra i fondatori de Il Manifesto. 
ansa

OGGI E' LA GIORNATA MONDIALE DELLA LIBERTA' DI STAMPA

Oggi si celebra la Giornata mondiale della libertà di stampa e in Italia anche quella della Memoria dei giornalisti uccisi da mafie e terrorismo. Scioperano intanto oggi i giornalisti de L'Unità, contro quelli che definiscono "ricatti della azienda" su stipendi e pignoramenti. 
ansa

TENTA SUICIDO IN CARCERE 46ENNE ACCUSATO STALKING

Tenta il suicidio in carcere un 46enne torinese accusato di stalking contro la moglie: non sopportava la gogna mediatica. 
ansa

SPINTO GIU' DA SCOGLIERA A MONOPOLI, MUORE 77ENNE

Li avrebbero spinti giù dagli scogli durante un rapina o una lite per futili motivi: un 77enne è morto e un suo amico ha rischiato di annegare a Monopoli, a sud di Bari; caccia a un gruppo di ragazzi, probabilmente minorenni. 
ansa

PD, OGGI DATI UFFICIALI PRIMARIE

PISAPIA: NO A LISTONE. DEM: LEGGE ELETTORALE CON SOGLIA AL 5% Attesi oggi i dati ufficiali delle primarie del Pd, con Pisapia intanto che respinge il "corteggiamento" di Renzi e l'ipotesi di un listone. I democratici intanto mettono a punto un sistema di legge elettorale che ricalca il sistema tedesco con una soglia di sbarramento al 5%: oggi la riforma è in commissione Affari costituzionali alla Camera. 
ansa

MIGRANTI, OGGI AUDIZIONE PM CATANIA IN COMMISSIONE SENATO

ATTESA DECISIONE CMS SU ZUCCARO. M5S, LEGGE CONTRO REATI MARE Oggi in commissione Difesa al Senato audizione del procuratore catanese Zuccaro, che ha ipotizzato rapporti tra ong e scafisti. Non risultano tali legami, secondo il procuratore siracusano Giordano. E il Copasir smentisce la presenza di dossier dei Servizi segreti italiani sulla questione. Il Csm deciderà intanto oggi se aprire una pratica su Zuccaro e convocarlo. M5s depositerà invece una proposta di legge per rafforzare i poteri dello Stato contro i reati gravi che si consumano in mare. 
ansa

SIRIA, PRIMA TELEFONATA TRUMP-PUTIN DOPO RAID USA

 BILATERALE A LUGLIO. PRESIDENTE RUSSO OGGI RICEVE ERDOGAN Segnali di schiarita tra Trump e Putin, parlatisi ieri il telefono per la prima volta dal raid Usa contro Assad: Siria e Corea del Nord i temi principali. Gettante anche le basi per il primo faccia a faccia che potrebbe avvenire ad Amburgo in occasione del G20 di luglio. Oggi ad Astana incontro tra i rappresentanti degli Stati garanti del cessate il fuoco in Siria: Russia, Turchia e Iran. A Sochi previsto invece un incontro tra Putin ed Erdogan. 
ansa

Crisi preti / Celibato e paura di non fare abbastanza: ecco cosa può mettere a dura prova

Una decina di anni fa tre docenti alla Facoltà teologica del Triveneto di Padova hanno condotto un'inchiesta tra 450 sacerdoti della diocesi di sant'Antonio per verificare difficoltà e addirittura sindromi da «burn out» (svuotamento di energie) che possono colpire coloro che si dedicano, per lavoro o per vocazione, ad assistere gli altri. 


 Tre sono stati i principali rischi individuati: l'esaurimento emotivo, la spersonalizzazione e l'efficienza personale. In circa un terzo dei religiosi che hanno risposto al questionario della ricerca sono emersi alti livelli di esaurimento e di spersonalizzazione e bassa efficienza personale. Tra le cause indicate dai preti, si va da un'eccessiva dipendenza dalle attese degli altri al senso di colpa e alla paura del giudizio per concedersi del riposo. Qualcuno chiamava in causa la «qualità» e la «mancanza» della vita spirituale. Altri fanno riferimento al lavoro pastorale, troppo carico di impegni e di indicazioni diocesane da rispettare, oppure tale da esporre con frequenza a situazioni di disagio. Un'altra motivazione riguarda la vita stessa del prete caratterizzata dal celibato, dalla solitudine affettiva e dall'implosione dei sentimenti. Padova è la città di don Andrea Contin, il prete delle amanti e delle orge.
Il Giornale